Notizie

2016, anno delle scadenze top. Da Lavezzi a Xabi Alonso: ecco i nomi che infuocheranno il prossimo mercato

003260c9cb1801f56cc25c4ce3f969bc

Il 2016 sarà l’anno delle scadenze contrattuali di molti giocatori, o meglio dei top player. Un elenco lunghissimo con nomi blasonati e società che rischiano di perdere i migliori. Il prossimo mercato sarà davvero un walzer di nomi, di trattative aperte, chiuse e mai esistite: dalla Spagna alla Francia, dall’Inghilterra alla Turchia, i contratti portano tutti una sola data 30 giugno 2016.

Il PSG rischia di perdere non uno ma ben due attaccanti: Lavezzi e Ibrahimovic
Tra Real Madrid e Manchester United c’è stato un “caso Soriano”. Infatti De Gea era ad un passo nel vestire la maglia dei blancos ma per questioni burocratiche è rimasto in Inghilterra, ma potrebbe liberarsi a giungo quando il suo contratto scadrà.
A parametro zero il Chelsea potrebbe perdere Branislav Ivanovic, mentre la Dinamo Kiev Andriy Yarmolenko. Lo stesso vale per il Galatasaray che rischia di perdere Wesley Sneijder.
Il Valencia dovrà stare attento a Sofiane Feghouli e Ever Banega. Il Marsiglia ha due scadenze top Nicolas N’Koulou e Steve Mandanda.
Anche il Barcellona è tra le squadre che rischiano, infatti i blaugrana potrebbe vedere l’addio di Rafinha.
Il QPR probabilmente lascerà libero Charlie Austin.

Xabi Alonso è in scadenza con il Bayern Monaco Diego Benaglio con il Wolfsburg, David Villa potrebbe finire la sua avventura americana, mentre la Dinamo Kiev potrebbe perdere Miguel Veloso. Il Tottenham vedrà l’addio di Adebayor, il Fenerbahce di Raul Meireles e il River Plate di Balanta.

Nomi importanti che fanno gola a molti e che in questa sessione di mercato spesso sono stati accostati anche al Napoli. La società azzurra ne approfitterà per tornare sui vecchi obiettivi o virerà su nuovi nomi in scadenza? Non ci resta che aspettare il prossimo calciomercato.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top