Notizie

La Roma perde il ricorso. Cori anti-Napoli multati

La società giallorossa chiedeva l’annullamento di una multa di 50mila euro per i soliti cori anti-Napoli dei suo tifosi in alcune sfide contro gli azzurri.

Forse adesso ci penseranno un minuto in più, prima di partire con il solito trito e ritrito repertorio musicale della vergogna. I magistrati della prima sezione TAR hanno infatti rigettato il ricorso con il quale la AS Roma chiedeva l’annullamento di una multa da 50mila euro, inflittagli nella stagione 2013/2014, per i ripetuti cori dei suoi tifosi nelle quattro sfide con il Napoli.

Oh Vesuvio lavali col fuoco” e “Napoli colera, sei la vergogna dell’Italia intera” per i giudici sono veri e propri cori “evidenti della portata offensiva” e “dal carattere fortemente discriminatorio“. La Roma inoltre dovrà anche pagare 6000 euro per le spese processuali.

Sponsor 4

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top