Notizie

Radio Kiss Kiss con Britos: «Giocare a Napoli è dura, ma regala soddisfazioni uniche».

0e09527b0f5edaa60cf5702119e6a0a2

Un primissimo bilancio dell’inizio di campionato di questo Napoli con il difensore Miguel Britos su Radio Kiss Kiss Napoli:
« Partenza in campionato, due vittorie sei punti che ne pensi?
Siamo partiti molto bene, penso che siamo sulla buona strada, l’importante è vincere ma dobbiamo migliorare in fase difensiva ed io personalmente ho fatto degli errori.
Cosa è cambiato da Mazzarri a Benitez?
Sono due allenatori molto diversi, Mazzarri lavora su un gioco sugli esterni e lanci lunghi
Benitez vuole sempre possesso palla con la palla a terra.

Benitez e Conte hanno detto che per lo scudetto non è una lotta a due, che ne pensi?
Penso lo stesso, sarà un campionato equilibrato.
Con l’avvento di Benitez difesa a 4 ma Mazzarri lavorava con una difesa a 3, quanto ti trovi a tuo agio e quanto è importante avere Albiol affianco?
Molto importante, lavorare a 4 è molto diverso perché segui meglio l’azione, giocare al fianco di Raul è “tanta roba”, ha esperienza e si vede, gioca con molta tranquillità.
In mercato si parlava di arrivi in difesa, Benitez predilige difensori di piede destro, è vero che per i destri è più facile giocare con il sinistro ma non viceversa?
destri usano il sinistro con più facilità, noi sinistri da piccoli usiamo solo la sinistra quindi per i destri è più facile. Cannavaro ieri su Twitter ha detto che bisogna avere “spalle larghe” tu sei d’accordo?
Sicuramente sì, Napoli è una città grande e a volte la gente parla troppo, ma sicuramente giocare a Napoli è unico.
Che ne pensi invece del girone Champions?
La Champions è un emozione unica, il girone è sicuramente difficile ma equilibrato, tosto ma bello.E per l’Atalanta Benitez che ha chiesto?
Abbiamo parlato degli errori in difesa, abbiamo lavorato con quelli che siamo ma lavoriamo molto con la difesa.
Gargano e Cavani erano uruguaiani come te ma purtroppo ti hanno lasciato da solo, come ti trovi adesso?
Purtroppo sì, ma mi trovo bene, è un bellissimo gruppo. Speriamo che sia l’anno buono per ottenere cose importanti e per migliorare il campionato scorso.
Che ne pensi di questo Higuain?
Higuain è forte davvero, sta riprendendo la forma fisica ed è proprio bravo, è diverso da Cavani ma mi auguro possa fare di più.
È l’anno dei mondiali, ormai giochi in un’ottima squadra che si è qualificata anche in Champions, pensi che l’allenatore dell’Uruguay, Oscar Tabárez, possa convocarti? 
Mi sa che è dura convincerlo, c’è sempre la speranza, ma ha la “capa tosta” ».

Ecco la scheda tecnica di Miguel Angel Britos:

http://100x100napoli.it/schede_tecniche/item/14-scheda-tecnica.html

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top