Notizie

Abate: “Ora, rispetto all’andata, abbiamo un’anima. Potevamo anche vincere la gara ma ci teniamo stretto il pari”

946954fb34ac2471161d73b3a9d82828

Ignazio Abate a commentato così il match a Sky: “Rispetto alla gara abbiamo un’anima, c’è tanto da lavorare, gai ad esaltarsi perchè siamo ancora sesti in classifica. Abbiamo attraversato un momento delicatissimo, siamo rimasti uniti, ci siamo compattati intorno al nostro allenatore. Volevamo regalare una gioia sia al presidente che al mister. Peccato per gli ultimi dieci minuti perchè potevamo concretizzare meglio qualche contropiede e magari provare a vincere la partita. Serviva maggior cattiveria per farli male in due tre situazioni. Non scordiamoci il quattro a zero dell’andata, ci sono stati tanti miglioramenti. Il gol? Era evitabile, eravamo tutti schierati. Però ci teniamo stretto questo pareggio. Le partite come quella di questa sera devono darci a convinzione che possiamo giocarcela con chiunque. Adesso non si può più sbagliare perchè è così quando devi rincorrere”.

Così il giocatore rossonero a Premium Sport: “E’ stata una sfortuna la mia deviazione sul gol, l’ho toccata con l’interno coscia. Abbiamo fatto passi in avanti ma possiamo ancora migliorare. Sappiamo di potercela giocare con tutti. Juventus e Napoli fanno un campionato a parte, per il resto possiamo giocarcela con tutti. Siamo sulla giusta strada.
Champions League? Sono tanti i punti che ci distanziano dalla Fiorentina, ma stiamo facendo bene. Abbiamo fatto una buona fase difensiva di squadra. Adesso siamo un gruppo unito, abbiamo un’anima. Con un pizzico di convinzione in più potevamo fare il colpaccio”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top