Notizie

Addio Agenti FIFA. Liberalizzato il ruolo

0b3079625ed50d96c18af4d0014dae15

Cosa cambierà rispetto a quello a cui siamo abituati? In sostanza non cambia nulla, o forse si.

Al momento, per diventare Agente FIFA, bisogna percorrere una trafila di non poco conto. Liberalizzando il ruolo, chiunque potrà svolgere questa professione. Il calciatore potrà, se lo vorrà, affidare a chiunque la sua procura (cioè qualcuno che curi i suoi interessi economici). La FIFA non ha alcun interesse a continuare ad avere una figura come quella dell’Agente FIFA che non procura assolutamente nessun vantaggio. Anzi, forse la FIFA e la Lega  si sono volute liberare di un onere di lavoro che non gli porta niente nelle proprie casse. Cambia un po’ solo l’aspetto giuridico ma nella pratica chiunque potrà fare il mediatore, come in tutte le attività che ci sono nella società di oggi.

Da anni si parlava di abolire questa figura professionale, sembra si sia arrivati al dunque. Addio all’Agente FIFA, benvenuto al MEDIATORE del calcio. Ovvio che, come succede nella vita, al di la del titolo posseduto, il calciatore si rivolgerà al più capace. Come è giusto che sia.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top