Notizie

Albiol: “Finale Coppa del Re? Ecco chi vincerà … “

5293f5458640d6a0538252e48c357793

Il difensore del Napoli, Raul Albiol, ha rilasciato un’intervista al giornale spagnolo ABC es, dove ha parlato della Coppa del Re. Infatti questa sera andrà in scena la finale tra Real Madrid e Barcellona. Per Albiol la gara ha un fascino particolare in quanto ha vestito la maglia del Real per quattro anni (2009-2013) vincendo la Coppa nel 2011.

Ecco l’intervista di Albiol.
Come è vista in Italia questa partita?
“Guardare i classici è sempre un piacere, sia in Coppa che in Champions League. Forse, se guardiamo gli ultimi risultati Madrid arriva con molta più fiducia alla partita rispetto al Barcellona. Tuttavia, Barca è una grande squadra e sono addestrati per uscire bene dalle ultime due sconfitte, faranno una grande partita e vorranno vincere. Sarà un bello spettacolo per i fan”.

Come valuti l’assenza di Cristiano nel Madrid?
“La perdita di Cristiano non è decisiva ma importante. Cristiano è il miglior giocatore del Real Madrid e, quindi, è fondamentale per la squadra. Quando una partita di tale importanza non può riprodurre il Ballon è una cattiva notizia per tutti. Cristiano fa la differenza e sarà un calo significativo, ma Madrid è in grado di vincere senza di lui. Il Barca ha una grande squadra”.

Chi è il favorito?
“Penso che alla fine per il 60% è favorito il Real Madrid. Sì, l’assenza di Ronaldo è un handicap e per molti sarà pari al 50%, ma non dobbiamo dimenticare che nel Barcellona hanno anche assenze importanti in difesa e in porta. È una finale che verrà contrassegnata dalla quantità e qualità da entrambe le squadre”.

Il buco al centro della difesa può essere la chiave …
“Sì, è vero. Barca ha dei difetti in difesa che non sono banali, affranta un avversario con un attacco molto potente. Se a questo aggiungiamo che provengono dall’eliminazione dalla Champions League chiaramente non arriva al suo meglio. Ma un classico è un classico e una squadra che non sta molto bene è sempre imprevedibile. E so che se il Barcellona vince può lasciare un segno sul Madrid. E viceversa”.

Saranno importanti le decisioni dell’arbitro Mateu Lahoz?
“Non mi importa se Mateu Lahoz, Undiano Mallenco o qualsiasi altro arbitro. Quando ero in Spagna non ho mai parlato di arbitri e adesso giocare in Italia, figuriamoci cosa potrò mai dire. Sono sicuro che farà bene e glielo auguro”.

Hai vissuto in prima persona la polemica della finale che giocarono Madrid e Barcellona … Mestalla nel 2011.
“Quella vittoria è stata fondamentale per il Real Madrid. Il Barcellona ha vissuto uno dei momenti salienti di tutta la sua esistenza e siamo stati in grado di batterla vincendo un titolo che sarà sempre nella storia del Real Madrid. Non vincevamo una Coppa da 18 anni e lo facemmo contro una delle squadre più forti del mondo. Sono sicuro che sarà una bella finale e speriamo che vinca il Madrid”.

Come finirà?
“Sarà una finale in cui si dovrà sudare. Dico 2-1 in favore del Real Madrid”.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top