Notizie

Albiol insicuro, Koulibaly diventa leader della difesa

78ea0147e103a07037cb9a67aafe0624

La difesa del Napoli sembra essere il rovescio della medaglia della scorsa stagione: Albion insicuro ed è il francese a tenere le redini della difesa. 
Stagione 2013/2014: per 12 milioni di euro la società azzurra acquistò Raul Albiol, difensore del Real Madrid e della Nazionale spagnola, giocatore d’esperienza per un reparto alquanto malconcio. In quella stagione Albiol fece coppia con Federico Fernandez. Per Benitez il difensore spagnolo divenne inamovibile, la sua esperienza fece crescere tutto il reparto difensivo.
Tanti i minuti giocati: in Serie A ben 2643′, in Coppa Italia 450′, in Champions League 532′, in Europa League 270′. In totale 3895 minuti. Un dato impressionante che però non rispecchia l’Albiol di oggi: sembra essere la brutta copia dell’anno scorso. 

Stagione 2014/2015: per 6,5 milioni di euro il Napoli ha acquistato Kalidou Koulibaly, difensore del Genk. Al suo arrivo c’è stato un po’ di scetticismo non solo per la sua giovane età (23 anni) ma soprattutto per la sua (poca) esperienza. In molti si aspettavano un colpo da 90, o quasi, per la difesa, qualcuno che affiancasse Albiol e che rendesse la difesa un vero e proprio muro. Però questo gigante da 187 cm ha spiazzato tutti. Sempre attento all’avversario, mantiene la posizione e in più recupera e ci mette spesso una pezza dove serve. 

ALBIOL-KOULIBALY. E’ la coppia che non ti aspetti e i ruoli sembrano essersi scambiati: il francese sembra fare da chioccia allo spagnolo. In questo momento delicato di Albiol, Koulibaly si sta facendo peso della difesa e a Benitez non sembra dispiacere, anzi. Le qualità del francese non si discutono e con il calo di Albiol sono ancora più in risalto. Ora la domanda sorge spontanea: con un Koulibaly in continua crescita e il ritorno del vero Albiol, chi riuscirà a sfondare il muro azzurro?

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top