Notizie

Ancelotti, no al Milan

888dc70d18a7405327558feaa20c0d18

Galliani volerà oggi a Madrid per convincerlo ad allenare il Milan, ma l’allenatore del Real Madrid dovrebbe fermarsi un anno per motivi di salute. In un’intervista rilasciata a “Il Giornale”, Carlo Ancelotti ha illustrato i suoi programmi per la prossima stagione. Il Real Madrid non gli ha ancora comunicato l’esonero, ma l’ex allenatore di Juventus e Milan ha le idee chiare: “L’ho già spiegato in conferenza stampa, starò fermo un anno. Ho un motivo serio per fermarmi: mi devo operare alla cervicale per una stenosi. E’ un po’ di tempo che ho un formicolio alle mani che se non mi opero rischierebbe di passarmi anche alle gambe, per questo ho già prenotato l’operazione. Non so quando dovrò stare fermo per la fase post operatoria e per la rieducazione successiva. Mi opererò a Vancouver, dove ho preso casa con mia moglie. Mi riposerò tra Madrid ed il Canada. Non avete idea di quanto sia faticoso allenare il Real. Ho ringraziato tutti i giocatori per le belle parole che hanno avuto per me”.

Ancelotti ha poi confessato che ha avuto offerte sia dall’Italia che dalla Germania e dall’Inghilterra. Ha poi aggiunto: “Se un giorno dovessi tornare in Italia lo farei solo per venire ad allenare il Milan. So che hanno grandi progetti e la voglia rilanciare la squadra. Ci saranno sicuramente degli ostacoli, le squadre che hanno i giocatori più forti vorranno tenerseli sicuramente”. 

Le esigenze operatorie di Ancelotti potrebbero aprire anche scenari imprevedibili, come ad esempio lui sulla panchina della Nazionale e Conte su quella del Milan. Nel mercato di oggi ogni ipotesi è possibile.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top