Notizie

Ancora cori di discriminazione territoriale allo Juventus Stadium. Si attende il provvedimento disciplinare!

All’esterno dello Juventus Stadium le forze dell’ordine stanno presidiando l’intero territorio, al momento tutto è assolutamente tranquillo.

Tutto sta procedendo secondo quanto era auspicabile. Al contrario invece di quanto è accaduto all’interno dello stadio, almeno per quanto riguarda i soliti cori definiti dalla procura federale di “discriminazione territoriale”. Questi i fatti: I tifosi del Napoli sono stati fatti entrare alle ore 18, un’ora prima dell’apertura canonica dei cancelli per evitare scontri con la tifoseria avversaria. Circa un’ora dopo, all’ingresso dei tifosi juventini, si sono subito innalzati i soliti beceri cori che si ascoltano di solito inquesto stadio anche quando il Napoli gioca altrove. La procura, che ha intensificato i suoi uomini con un  terzo elemento destinato al controllo dei suddetti cori, ha registrato il tutto. Quindi, a norma regolamentare, salvo ingiustificate sorprese, la curva della Juventus dovrebbe essere squalificata per il turno successivo che ha in programma Juventus-Udinese. 

Fonte: Mediaset Premium

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top