Notizie

Ancora De Magistris: “Sono stufo degli insulti del presidente. Lo ammetto, da ragazzo ho tifato Inter”

Il sindaco è intervenuto nella trasmissione “Fuori dal Comune” in onda su Kiss Kiss Napoli. “Sono state fatte dieci ore di consiglio comunale nelle quali si sono verificate delle cose molto spiacevoli. Alcuni hanno cercato di fare anche lo ‘sgambetto’ sia a me che a De Laurentiis.
Sono certo che venerdì prossimo approveremo la delibera per la convenzione-ponte con la quale ci pronunceremo sulla proposta economica del Napoli. 
Trovo molto scorretto che il presidente dica, durante una trattativa così importante, frasi del tipo “chi non è con me, è contro la città”.
Mio padre è sempre stato un tifoso interista ed io,come lui, lo sono stato fino all’età adolescenziale. Poi per sei anni ho praticato lo Stadio San Paolo con tanto di abbonamento in Curva B. Dopodiché mi sono un pò allontanato dal tifo per ragioni professionali però resto sempre appassionato alla squadra della mia città. Trovo molto scorretto quello che ha dichiarato il presidente che ha messo in discussione la mia passione azzurra. Non posso stare più dietro a questa storia. Sono stufo degli insulti di De Laurentiis. Se nelle prossime settimane non dovessero arrivare un piano serio e risorse economiche sufficienti, lo stadio lo riqualificheremo noi del Comune”.

Inside Articles Bottom
To Top