Notizie

Ancora Maradona nel futuro del Napoli?

bdc378e4074d4b7a449b46d01cc12392

Aurelio De Laurentiis vende il Napoli. Voce veritiera o presunta? In questi giorni la notizia è sulla bocca di tutti. L’ipotesi è relativa ad una cessione della società azzurra ad un membro della famiglia reale del Qatar, e il silenzio dell’entourage azzurro, sulla questione, risulta assordante. 

L’ultima conferma arriva direttamente da Hugo Maradona che ha rilasciato un’intervista a Cronache di Napoli, nella quale parla della cessione del Napoli e della trattativa tra il presidente del Napoli e il magnate arabo. Hugo Maradona parla anche di cifre e di un coinvolgimento di Diego nella trattativa.

Queste le sue dichiarazioni: “Diego sa che c’è un trattativa tra De Laurentiis e lo sceicco del Qatar per la cessione del Napoli. Non sono molto informato, a dire il vero. Seguo la vicenda leggendo dai giornali ed i siti internet. Io sarei felicissimo di una cosa del genere, perché uno sceicco che prende il Napoli potrebbe essere importante. Ma con Diego quando lo sento parliamo di altro. In questo momento non saprei dire se l’accordo sia stato raggiunto. So che ci sono stati contatti. E ovviamente trattandosi di Napoli e del Napoli hanno chiesto a Diego, che da quelle parti è molto considerato, un parere. Ma questo è tutto”.

E Diego cosa ha detto?
“Diego è tifoso del Napoli. Vuole solo la felicità dei tifosi azzurri, è chiaro che se c’è la possibilità che una persona con una disponibilità di soldi praticamente illimitata vuole prendere il Napoli lui non può che essere felice. Diego è tifoso, ed i tifosi vogliono che il Napoli sia sempre al top, che vinca scudetti e sia sempre in Champions”.

Come stanno le cose?
“Non conosco tutti i particolari, sia ben chiaro. So che all’inizio la richiesta di De Laurentiis era stata di 400 milioni di euro, una richiesta giudicata troppo esosa. La prima offerta era stata di 150 milioni, meno della metà. Adesso credo che la trattativa va avanti, le parti si sono avvicinate, ma l’accordo non è stato ancora raggiunto. La richiesta De Laurentiis è stata rimodulata sui 250 milioni di euro, l’offerta è sui 250 milioni di dollari, forse anche qualcosa in meno, c’è ancora una bella differenza. Ma se c’è la comune volontà delle parti a chiudere si può fare”.

Ma quel è il ruolo di Diego in questa trattativa?
“Che io sappia non ha nessun ruolo. Ma lui in Qatar è molto considerato. Gli hanno chiesto qualcosa su Napoli e sulla città, e lui ovviamente ha detto quello che pensa. Ma in nessun modo è intervenuto nella trattativa”.

La data del 22 dicembre, giorno della Supercoppa che si gioca in Qatar può essere quella della definizione?
“Non lo so, ma non credo. Trattative del genere si sa quando iniziano, ma non è possibile sapere quando finiscono”.

Si dice che anche Fabio Cannavaro sia stato contattato per avere informazioni sul Napoli, ti risulta?
“Magari fosse così, sono due persone che capiscono di calcio e possono essere di grande aiuto. E poi amano Napoli ed il Napoli. Personalmente non mi risulta, ma lo ritengo verosimile. Come hanno contattato Diego hanno parlato anche con Cannavaro”.

E’ stato concordato anche un ruolo per Diego in un Napoli dello sceicco?
“Non lo so, potrebbe essere. Penso che prendere il Napoli e presentarsi con Diego Maradona sarebbe straordinario. Diego conosce lo sceicco del Qatar, è stimato da questo. Ma più di questo non posso dire in questo momento”.

Ma Hugo Maradona ci crede in questa trattativa?
“Non lo so. La gente mi ferma per strada e mi chiede. Io posso solo dire che sarebbe bellissimo per il Napoli e per i tifosi azzurri. Purtroppo so solo quello che riportano i giornali e poco altro. Diego non partecipa alla trattativa, diciamo che fa il tifo per lo sceicco, ma la trattativa esiste”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top