Notizie

Ancora partite truccate. Arrestato presidente

L’accusa è di frode in competizioni sportive e truffa. Arrestati anche Pablo Cosentino e l’ex direttore sportivo del Catania Daniele Delli Carri. IL presidente del Catania Antonino Pulvirenti e altri dirigenti della società, sono stati arrestati con l’accusa di aver comprato alcune partite del campionato di calcio Serie B appena concluso, per consentire alla squadra di vincere ed evitare così la retrocessione, alterando così anche l’esito del campionato. Nell’inchiesta non sarebbero al momento indagati appartenenti ad altre società sportive.

L’inchiesta è coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia (Dda) di Catania. L’indagine è stata condotta dalla Digos, in collaborazione con la Polizia postale. 

Da questa mattina,sono in corso perquisizioni da parte della Polizia a Roma, Chieti, Campobasso e Catania. nell’ambito dell’indagine nei confronti di alcuni dirigenti della società siciliana accusati di aver comprato le vittorie della squadra. 

Ulteriori particolari sul blitz chiamato ‘I treni del gol’, saranno resi noti alle 11 nella sala stampa della Procura distrettuale di Catania.

Inside Articles Bottom
To Top