Notizie

Andrea Pirlo: “Lavoro sempre al massimo e penso all’Europeo. Scudetto? E’ già deciso”

d207d496e3acb4e766e32d5fa651fb24

Il centrocampista in forza al New York Cfc, ed ex calciatore della Juventus e del Milan, ha parlato senza peli sulla lingua:

“Non sto lavorando duramente per l’Europeo ma perchè è il mio mestiere ed è giusto che lo faccia sempre il massimo, per la mia squadra. Poi se ci sarà l’opportunità di andare agli Europei, lo valuteremo più avanti. Conte? Non ho sentito nessuno, lavoro per me stesso e per la squadra. Sono contento di quello che ho fatto ma l’Europeo perso in Ucraina brucia eppure dire che sia insoddisfatto sarebbe ingiusto. L’importante comunque è far bene qui, poi si vedrà”.

La dichiarazione sul campionato italiano è destinata a far discutere, per Andrea Pirlo lo scudetto è roba scritta: “Conte ha voglia di allenare e di provare un’esperienza diversa rispetto a quella italiana. Juventus? Secondo me è già campione d’ITalia, ho sempre detto che era la squadra più forte: era partita male ma aveva tutto per tornare in alto, dove merita”.

L’ex milanista ha analizzato poi la situazione dei rossoneri e su Broccchi dice: “Così in alto e così presto non me l’aspettavo – confessa -. L’ho sentito in questi giorni, aveva voglia di migliorarsi e ora ha questa grande opportunità, sono contentissimo e credo possa fare bene. Non so se sia una scelta giusta. Mi spiace per Mihajlovic che è un bravissimo allenatore ed una bravissima persona, ma si sa: nel calcio contano i risultati e le decisioni della società”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top