Notizie

Andujar: “Se battiamo il Wolfsburg la strada per la finale sarà più facile. Finalmente ho trovato continuità. Tifosi vi chiedo una cosa. Benitez? Ecco cosa pensa sul suo futuro”

563b5dd5f1a0e931af28e03a9bb3b8c8

Il portiere del Napoli, Mariano Andujar, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni: “Sono felice, queste per me è un bel momento e sono contento di aver trovato continuità perché era quello che volevo, ma i risultati ultimamente non sono quelli che volevamo. Dalla prossima gara ci rialzeremo”.

La Nazionale non ti ha convocato. Sei deluso?
“Il pensiero c’è sempre e dopo sei anni consecutivi con l’Abiceleste la voglia c’è sempre. Certo non esserci è triste, ma so che la mia assenza dipende anche da ciò che faccio qui a Napoli e da come lavoro per questo penso a fare il meglio possibile in ogni gara”.

In campionato i risultati stentano ad arrivare.
“Siamo ancora in corsa su tre fronti, guardarne solo uno fa male e poi non è che le cose vadano così male. Dobbiamo migliorare e approfitteremo della sosta per riposare mentalmente e riprenderci al massimo per dare filo da torcere alla squadre che sono avanti a noi in classifica. I tifosi devono continuare ad aiutarci, vogliamo un San Paolo pieno che è sempre la nostra arma in più. La Roma si è allontanata ma ci sono ancora molte partite per recuperarla”.

La sfida con la Roma sarà decisiva per la lotta al secondo posto?
“Non lo so, ma è una gara molto importante. Dobbiamo recuperare e fare subito punti, sabato 4 aprile avremo una buona opportunità per far capire all’ambiente che il Napoli è vivo”.

Però in Coppa il Napoli sembra giocare meglio.
“In questa fase di Europa League tutte le squadre cercano la vittoria, anzi siamo obbligate a cercarla. Per questo le gare sono diverse, vediamo partite diverse tra loro e difficili da paragonare con quelle di campionato. In Serie A, inoltre, ci conoscono meglio e questo non gioca a nostro favore”.

Ai quarti il vostro avversario sarà il Wolfsburg.
“Per il sorteggio sono contento. Credo che faremo bene perché queste sono gare che ci esaltano. Se eliminiamo i tedeschi la strada per la finale sarà più facile”.

Il non sapere il futuro di Benitez vi condiziona?
“No, assolutamente. Sono solo chiacchiere della gente. Noi pensiamo solo alle partite da affrontare e a vincerle. Il futuro del mister è un discorso che riguarda solo lui”.

Ora nella corsa alla Champions si sono inserita anche altre squadre. Chi può essere la più insidiosa?
“I posti ne sono solo due e ci sono 4-5 squadre che se li contengono, dovremo stare attenti a tutte. Ad inizio campionato pensavamo di avere qualche avversario in meno ma adesso dobbiamo pensare solo a noi stessi perché se giocheremo al nostro livello centreremo sicuramente la Champions”.

Cosa vuoi dire ai tifosi?
“Dico di venire allo stadio e restate al nostro fianco, noi ci crediamo e possiamo toglierci ancora grandissime soddisfazioni in questa stagione”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top