Notizie

Architetto Zavanella: “Lunedì tappa importante per lo stadio, 45.000 capienza giusta”

332a83bf8cd602edf73de66ff770bdc9

L’architetto Gino Zavanella, responsabile del progetto di ristrutturazione dello stadio San Paolo, è intervenuto sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Da lunedì riprenderemo la strada per il nuovo San Paolo, speriamo sia in discesa. Il presidente è convinto di portare avanti questo progetto di rinnovamento del San Paolo e noi siamo ai blocchi di partenza, pronti a seguire quanto ci dice il presidente.”

“I fatti stanno dando ragione al presidente e a chi ha fatto le analisi per indicare la capienza corretta a 40.000-45-000. Credo che la Juventus abbia fatto la scelta giusta e il loro stadio è sempre pieno. Penso sia meglio avere uno stadio sempre pieno da 40.000 spettatori che possa essere il dodicesimo uomo in campo che uno da 60.000 con 20.000 posti vuoti. Credo che sia un numero corretto 45.000 spettatori, una cifra studiata, pensata che potrebbe anche arrivare a 47.000 o poco più. Gli studi fatti danno questo numero intorno ai 45.000. Il desiderio del presidente è di avere sempre e comunque lo stadio pieno.”

Lunedì ci sarà un incontro molto importante con una commissione UEFA che esaminerà il progetto e ci darà una verifica che il nostro progetto è corretto e tranquillizza la commissione comunale, il Napoli e i tifosi che il progetto sia corretto. Ogni valutazione da parte della commissione UEFA sarà ben accetta.”

“Non ci sono state varianti al progetto che è stato depositato presso gli uffici del comune. Adesso aspettiamo che dopo le vacanze riprenda l’iter burocratico secondo le norme e che il processo approvativo abbia tempi accettabili e partano i lavori. Ahimè spesso gli iter burocratici sono spesso di freno alle iniziative ma speriamo bene. In Inghilterra in un anno hanno demolito e ricostruito stadi storici, qui è diverso.”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top