Notizie

Aronica tifa Napoli: “Questa Roma è forte, ma gli azzurri la fermeranno”

1789963c93f14377406204a5c197f3cc

A Kiss Kiss Napoli simpatico intervento di Totò Aronica, ex difensore del Napoli attualmente a Palermo. Queste le sue dichiarazioni:
Domanda d’obbligo: che partita sarà Roma-Napoli?

“Scontato dire una grande partita, siamo di fronte a due squadre che giocano bene a calcio, ed è superfluo dire che mi auguro una vittoria degli azzurri, tra l’altro ricordo con grande affetto la vittoria della Coppa Italia nello stadio Olimpico”.

Tu che hai avuto modo di affrontarlo, ma quanto è difficile marcare Totti?

“Tantissimo, Francesco è unico, capisce sempre prima di tutti dove andare e sa mettere la palla dove vuole, in modo calibrato da ogni posizione. Lui gioca sempre di prima e vede la giocata pure spalle alla porta, penso che i centrocampisti del napoli dovranno seguirlo perchè non lo si può lasciare libero di agire”.

Con la Roma l’Inter di Mazzarri commise un grave errore, concedendo campo alla Roma che nelle ripartenze è semplicemente micidiale…

“Sarà necessario evitare le ripartenze della Roma, a differenza dell’Inter, il Napoli sicuramente sarà in grado di fermarla perchè è meglio organizzata”.

Paolo Cannavaro vive un momento difficile, ma non molla…

“Si, ci siamo sentiti ieri sera, è molto tranquillo, certo non è felicissimo ma sa bene che il campionato è lungo e ci sarà grande spazio per lui che vorrà riprendersi il posto da titolare che al momento non ricopre”.

Sicuramente è presto per dire che questa è una sfida scudetto, ma un successo sarebbe pesantissimo…

“Beh, è prematuro dire che è una partita scudetto, ma certo anche se siamo solo all’inizio del torneo se una delle due vince diventa la vera pretendente della Juventus per il titolo”.

Mazzarri ha fatto grandi cose a Napoli, eppure adesso sembra cambiata la mentalità della squadra…

“Questo è vero ma non bisogna dimenticare che ora la squadra è anche più attrezzata, prima c’erano meno alternative, adesso ci sono tanti nazionali, tutti giocatori di valore internazionale”.

Hai visto crescere Hamsik: quanto è forte lo slovacco?

“Marek è grandissimo, nelle ultime gare è stato un po’ annebbiato, ma il vero Hamsik è quello di inizio stagione e tornerà a quei livelli, lui è un serio professionista e continuerà a migliorare per diventare sempre più forte”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top