100×100 Napoli

Notizie

Arsenal, conferenza stampa Wenger: “Benitez è esperto, sa cosa fare, ma noi faremo ugualmente il nostro gioco”

166f5522ab591865759d51028c8c0847

Vigilia di Napoli – Arsenal, al San Paolo tutto è pronto almeno per quanto riguarda la conferenza stampa dell’Arsenal. In sala sono presenti l’allenatore Wenger e il difensore Koscielny.
Inizia Wenger: Come sta la squadra?

“Avendo giocato sabato dobbiamo recuperare qualche giocatore, ma ci teniamo a vincere per cui faremo del nostro meglio”.

La stanchezza per aver giocato domenica e il prossimo match di Premier League contro il City potrebbe indurla a far riposare qualcuno?

“Non possiamo permettercelo almeno in alcuni reparti del campo, in altri vedremo se si può fare qualche rotazione”.

Ci tenete ad arrivare primi per evitare avversari tosti negli ottavi?

“Pensiamo a qualificarci, poi se riusciamo a finire primi meglio perchè ovviamente ci potrebbe avvantaggiare dopo”.

Quale fattore può condizionare la partita? Il San Paolo?

“Non direi, abbiamo giocato su tanti campi difficili e caldi, credo che conteranno altri fattori più che l’ambiente”.

Come si spiega che l’Arsenal ha fatto tanti punti e ancora non è qualificato?

“Molto dipende dal Marsiglia che è rimasto a secco e questo ha contribuito a rendere la qualificazione più dura e incerta”.

Benitez dice che sei tra i più bravi, voi come state andando in questa stagione?

I complimenti di Rafa fanno piacere perchè è un grande tecnico, noi stiamo andando forte soprattutto in difesa e vogliamo continuare così”.

Higuain che impatto può avere sulla partita? Aspetterete il Napoli per poi colpirlo?

“Noi cercheremo di fare ugualmente il nostro gioco, Gonzalo è forte dovremo fare di tutto per bloccarlo”

Rimpianti per non aver preso Higuain?

“Noi abbiamo tanti campioni, sono soddisfatto del nostro mercato e dei nostri giocatori”.

Come pensi che Benitez prepari la partita? Vermaelen può andare al Napoli?

“Benitez è esperto e sa cosa fare, Vermaelen vogliamo tenercelo perché ci serve ed è forte”.
 
E’ il turno di Koscielny

Aver vinto a Dortmund rafforza la vostra fiducia per domani?

“Beh abbiamo battuto delle squadre con grandi campioni, squadre molto solide, ma domani sarà difficile, noi vogliamo vincere il girone e ce la metteremo tutta”.

Inside Articles Bottom
To Top