Notizie

Arsenal, il rivale Wenger teme il Napoli

83a9554230ed6e6cccfe522a2a4bd53e

Arsène Wenger è una leggenda del calcio, soprattutto ora che in Premier è lui l’allenatore in attività con record di longevità su una panchina: guida il suo Arsenal dal 1996, e solo Sir Alex Ferguson – ormai in pensione – ha saputo far di meglio, gestendo il Manchester United a tutto tondo per ben 27 anni. E dunque, quando un allenatore del calibro di Wenger rilascia qualche dichiarazione, bisogna sempre avere il taccuino pronto.
Alla vigilia del debutto annuale del suo Arsenal nel girone F della Champions League, il tecnico dei gunners fa il modesto e dice: “Il gruppo è molto difficile, si possono qualificare tutti a partire dal Marsiglia, che ha grandi giocatori, un’ottima difesa e Gignac. Il Napoli? Ha i numeri in regola per qualificarsi. Se è al nostro livello? Sì. E secondo me lotterà con la Juve fino in fondo per vincere lo scudetto. Benitez sta facendo un ottimo lavoro con giocatori stupendi” . Parole che fanno piacere perché arrivano da un personaggio di spessore e rendono omaggio al lavoro di De Laurentiis, Bigon e Benitez. E quel riferimento ai giocatori del Napoli, forse, non è casuale: quest’estate, infatti, il Napoli ha soffiato Higuain proprio all’Arsenal, dove è Wenger a gestire il mercato. Un colpo da k.o. mica da poco, in attesa dei colpi da sferrare sul campo.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top