100×100 Napoli

Notizie

Bagni: “Dopo una stagione del genere bisogna vincere”

b67b7a4b7e2afe60c315e67572df7431

A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Salvatore Bagni, ex calciatore:
“Benitez è un allenatore internazionale, ma poi gli allenatori bisogna conoscerli. Poi è arrivato Sarri e all’inizio qualcosa on è andato per il verso giusto, ma poi il tecnico ha cambiato molto e la stagione finora del Napoli è straordinaria. La priorità è per i napoletani è il campionato e senza gioco non si vince e il Napoli sta giocando ad agissimo livello. Il secondo posto porta discorsi economici e non trofei e dopo una stagione del genere, con un gruppo coeso, un allenatore che ha lavorato benissimo e un pubblico fenomenale c’è bisogno di un trofeo. 
Le partite amichevoli non mi preoccupano perché l’Italia fa vedere sempre il vero volto nelle partite importanti. Insigne è stato positivo nell’atteggiamento e nella qualità. Si è dato da fare, ha cercato le giocate, il dribbling, ha fatto tutto quello che deve fare un giocatore che entra in un gruppo per essere determinante. L’atteggiamento di Insigne è cambiato, è diventato importante anche per l’Italia. 
Udinese-Napoli? Se il Napoli va in campo e fa capire all’Udinese che avrà poco spazio giocando nella loro metà campo potrà portare a casa la vittoria. Non deve dare spiragli all’Udinese che come complesso è leggermente superiore rispetto a Palermo per cui non sarà una partita semplice. L’Empoli invece può giocare una partita di qualità contro la Juventus.
Non ho mai giocato alle 12.30. Non mi piace come orario, bisogna nutrirsi in un certo modo, ma non voglio scusanti perché il Napoli deve andare oltre”.

Inside Articles Bottom
To Top