Notizie

Barigelli: “Non credo che la Roma possa battere il Napoli”

8da6c490244f8d9414a4724c349e2ae5

Il direttore del CdS parla a pochi giorni da Roma-Napoli. A Radio Crc nel corso di “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Barigelli, direttore del Corriere dello Sport:
“Non credo che la Roma possa insidiare il secondo posto del Napoli, le gerarchie credo resteranno queste fino alla fine della stagione con Juventus campione d’Italia, Napoli e Roma. 
Per come arrivano allo scontro diretto, non credo che la Roma possa battere il Napoli. Gli azzurri credo stiano tornado ai propri livelli e poi ci sarà Higuain e sarà molto complicato per la Roma. 
La forza della Juventus sta nella difesa. Si tratta di difensori di grande personalità e ricorderete tutti cosa disse Buffon dopo la sconfitta col Sassuolo. I club aiutano i calciatori a maturare dal punto di vista caratteriale: la Juventus ha un modo proprio di stare nel calcio e lo trasmette alla squadra e questo si traduce in risultati. Il Napoli ci sta provando, De Laurentiis sta dando un proprio segno e la stessa cosa stanno provando a farla gli americani con la Roma e anche il caso Totti ricorda molto quello di Del Piero. 
Allegri è spesso sottovalutato, in realtà in Europa è uno dei pochi ad azzeccare i cambi. E’ un allenatore molto capace e in questa Juve c’è molto di Allegri eppure ricordo la contestazione iniziale per il dopo Conte. Sarri è la grande rivelazione di questo campionato anche perché il Napoli è la squadra che gioca il calcio più bello, ha rigenerato Higuain che non giocava così nemmeno quando era al Real Madrid e anche in questo caso, è arrivato tra lo scetticismo generale”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top