Notizie

Barthel, ag. Lewandowski, e la Bild attaccano Higuain: “Parlano i numeri per Lewa”

a4a1440eb7d63e42ae6efaea76d6970b

La Bild loda il giocatore polacco e critica aspramente Higuain. Le dichiarazioni di Rummenigge su Higuain (E’ un grande centravanti e sarà contento di averlo il mio amico Aurelio De Laurentiis. Al Bayern piace”.), unite al blocco del mercato per il Real Madrid – club che secondo alcuni media aveva nel mirino l’attaccante della Nazionale polacca -, devono aver acceso un campanello d’allarme nell’entourage di Robert Lewandowski, nonostante le voci riguardanti un eventuale trasferimento di Higuain al Bayern fossero a quelle dell’interesse del Real nei confronti del polacco. Maik Barthel, consulente dell’attaccante del Bayern, ha rilasciato un intervista alla Bild e il risultato è stato un pezzo agiografico che per raggiungere il proprio intento è sfociato in una critica dura e insensata nei confronti di Gonzalo Higuain (clicca qui per il pezzo in lingua originale).

Questi i passaggi più interessanti dell’intervista e del pezzo, tradotti in italiano dalla nostra redazione: Com’è possibile che Rummenigge faccia dichiarazioni d’amore pubbliche per un potenziale concorrente di Robert Lewandowski, stella del Bayern Monaco? 15 goal in 16 partite in Bundesliga, 7 goal in 6 partite in Champions League. Ed ora? Maik Barthel, suo consigliere, ha detto alla BILD: “Chi ha una bella sposa non dovrebbe guardare altre spose…”. Tradotto: il Bayern ha già un attaccante top, non ha bisogno di un altro. Barthel ha detto sogghignando“non sono affatto arrabbiato con il Bayern. I fatti parlano per Lewandowski.” Lewandowski ha segnato 30 goal in carriera in Champions League in 46 presenze con 13 assist. Higuain 13 goal ed 8 assist in più partite giocate, 53. Anche il record assoluto parla per Lewandowski: 213 reti in 376 partite ufficiali con 80 assist, mentre per Higuain lo score è di 203 goal e 82 assist in 408 partite. Chi ha una bella sposa non dovrebbe guardare altre spose…” Questa frase è vera sia per il club che per il giocatore, tanto più ora che due spose chiamate Real e Atletico non sono più attive sul “mercato del matrimonio”.

È senza dubbio fuori luogo e pretestuoso tirare in ballo dati all’apparenza oggettivi per dimostrare una supposta superiorità di Lewandowski su Higuain. Si tratta di due grandissimi attaccanti, probabilmente i migliori al mondo in questo ruolo. A maggior ragione parlare di Higuain come di un giocatore di un livello inferiore rispetto a quello di Lewandowski è possibile solo se si è in malafede. Un atteggiamento comprensibile da parte dell’agente del calciatore, meno da parte della Bild. I numeri dell’attaccante del Bayern sono da extraterrestre, ma quelli di Higuain non sono da meno. L’analisi è incompleta se non si prende in considerazione il livello delle due squadre in cui militano questi due grandi campioni. Secondo i dati forniti da transfermarkt.it la rosa del Bayern Monaco ha un valore di 612,12 milioni di euro, la seconda in Bundesliga è il Borussia Dortmund con 295,85 mln di euro. Se il confronto si facesse con le altre squadre del campionato tedesco, la differenza diventerebbe imbarazzante. Il valore della rosa del Napoli è di 285,80 mln di euro, un centinaio di milioni inferiore a quello della Juventus, al livello di quelle di Roma e Inter. Il Bayern domina in lungo e in largo la Bundesliga, trovandosi spesso e volentieri a mettere a segno goleade in cui Lewandowski ha l’occasione di scatenarsi. Addirittura i bavaresi sarebbero in testa alla Bundesliga anche senza l’apporto di Neuer, il portiere considerato dalla maggioranza degli addetti ai lavori il migliore al mondo: se fossero entrati tutti i tiri in porta subiti dalla squadra di Guardiola, loro sarebbero comunque primi in classifica. Due realtà come quelle di Napoli e Bayern non sono paragonabili, almeno non in questo momento storico.

Curioso che queste dichiarazioni siano arrivate proprio il giorno successivo all’annuncio del blocco del mercato per il Real Madrid, probabilmente l’agente di Lewandowski ha voluto mettere al sicuro il posto del proprio assistito al Bayern una volta constatata l’impossibilità di trasferirsi in Spagna. Sicuramente poteva scegliere un modo più elegante per farlo.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top