Notizie

Basta musi lunghi: Benitez sale in cattedra e dà la scossa

4ca17609bbf04f835dd292a4353c2a93

La Fiorentina per il riscatto, per cancellare l’amara uscita dall’Europa League. Il Napoli domani sera è chiamato a reagire per tenersi stretto il terzo posto e per cercare di mettere pressione alla Roma. Il secondo posto non è un’oasi nel deserto, lo si può agguantare ma c’è bisogno di tutte le energie fisiche ma soprattutto mentali

Con l’uscita dall’Europa League gli azzurri avranno modo di concentrarsi senza distrazioni. E allora Rafa Benitez è salito in cattedra e ha dato una scossa alla squadra. Ieri a Castelvolturno si è tenuta la seduta di allenamento e i musi erano abbastanza lunghi. Questo tipo di atteggiamento non giova a nessuno e il tecnico azzurro, prima che cominciasse l’allenamento, ha parlato a lungo con i giocatori. Un colloquio a tu per tu per evitare che lo stato emotivo prendesse il sopravvento: basta musi lunghi, il Porto è una questione chiusa, domenica ci sarà la Fiorentina e si scende in campo per raggiungere e sorpassare la Roma al secondo posto. 

Prima si combatteva su tre fronti, ora ne restano due: secondo posto e finale di Coppa Italia. La finale sarà a Maggio, quindi per ora lotta al secondo posto. La Roma è lì, un passo falso dovrà pur farlo e il Napoli dovrà essere pronto ad approfittarne.
Benitez chiama, il Napoli è tenuto a rispondere, e subito.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top