Notizie

Benitez: “Per puntare ai massimi livelli dobbiamo migliorarci”

62215c26e16ac37d25052e6a5e5d0b23

Rafa Benitez, tecnico del Napoli, ha rilasciato un’intervista per il programma Eurogoals. L’intervista è stata realizzata alla vigilia di Napoli – Marsiglia. Ecco cosa ha dichiarato il tecnico azzurro: Come si sente a Napoli? 
“Bene, mi sento bene. E’ una città speciale con una passione autentica ed un entusiasmo straordinario speciale. La gente qui ama veramente il calcio. Per persone come me con origini latine, sapere che questa città è stata sotto il dominio spagnolo è molto interessante

Un Napoli che gioca in modo diverso rispetto alla stagione passata.
Sono arrivato qui con una squadra che aveva fatto già un gran lavoro in passato con Mazzarri. Una squadra che era costruita sull’estro di Lavezzi e sul contropiede di Cavani, adesso è una squadra che non si appoggia più su di un solo giocatore ma su un gioco di squadra. Abbiamo molti giocatori a centrocampo che possono distribuire il gioco e fare un buon possesso palla. Credo che i nostri tifosi si stiano divertendo, lo si vede dal modo in cui la squadra viene seguita anche nei suoi allenamenti”

La Roma è reduce da 10 vittorie consecutive.
“La Roma è partita meglio, ma ha un allenatore straordinario: Rudi è un ottimo allenatore. L’Inter e la Roma sono veramente squadre che mi piacciono e che probabilmente hanno anche un vantaggio tecnico rispetto a noi, ma noi possiamo fare tesoro degli errori che stiamo facendo e migliorare. Di sicuro dobbiamo mantenere il nostro ritmo e se vogliamo avvicinarci al massimo livello italiano dobbiamo migliorarci ancora un po’”

La partita con il Marsiglia incombe…
“Per noi questa partita col Marsiglia sarà fondamentale, Borussia Dortmund ed Arsenal si affrontano tra di loro e sappiamo, inutile dirlo, che ci troviamo di fronte ad una squadra enormemente forte come l’Arsenal ed una che è cresciuta tantissimo e che ha fatto la finale di Champions League come il Borussia. Sappiamo che sfrutteranno ogni nostro piccolo errore, e noi ne abbiamo già commessi e non possiamo permettercene altri“.

A Benitez viene fatto vedere un videomessaggio di saluto da parte di Arsene Wenger
(“Rafa, ci stai rendendo le cose difficili, ma voglio farti i complimenti perchè hai avuto uno spirito di adattamento molto rapido stai facendo di tutto per rendere il Napoli una squadra straordinaria e non ho dubbi che ci riuscirai“), e Benitez risponde così: ”Grazie Arsene, è un uomo straordinario ed è anche bello incontarlo come avversario”.

Fonte: Eurosport

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top