Notizie

Benitez: “Scudetto? L’equilibrio fa vincere titoli, non pianifico sulle chimere. I tifosi devono guardare al futuro”

d73385015ca3c34c41ec9ad2288257a2

«Per vin­ce­re ti­to­li serve equi­li­brio». Questo il Rafa-pensiero espresso dall’allenatore azzurro sulle colonne del mensile francese So Foot, in uscita domani.

Il mister spagnolo non si sbilancia sul proprio futuro: «In­tan­to la­vo­ro, poi si vedrà». Benitez parla di tutto, dagli obiettivi al gioco espresso dal Napoli: «Quan­do la squa­dra fa gol, non ne pren­de, te­nen­do palla, fa­cen­do pres­sing. Siamo una squa­dra molto of­fen­si­va, che segna 104 gol, ma migliorabile in difesa. Mi­glio­ran­do die­tro e man­te­nen­do la ca­den­za in at­tac­co si gua­da­gna equi­li­brio che ti fa vin­ce­re i ti­to­li».

SCUDETTO «Tutti lo vo­glio­no, ma non pia­ni­fi­co sulle chi­me­re. Qui se vinci una serie di par­ti­te sei fa­vo­ri­to. Ap­pe­na ne sba­gli una, spa­ri­sci dalla corsa. Meglio met­ter­si in testa che la pros­si­ma gara è la più dif­fi­ci­le. Si evi­ta­no ma­lin­te­si. Per vin­ce­re un cam­pio­na­to serve con­ti­nuità, che di­pen­de dall’ef­fet­ti­vo. Insigne, un gio­ca­to­re molto im­por­tan­te, è in­for­tu­na­to. Se po­tes­si so­sti­tui­re i ti­to­la­ri man­te­nen­do il li­vel­lo della squa­dra, vin­ce­rem­mo anche le par­ti­te considerate fa­ci­li. Il ta­len­to fa la dif­fe­ren­za, la mo­ti­va­zio­ne per­met­te di la­vo­ra­re. Chi dice che le mie squa­dre sono per­for­man­ti solo in coppa, non vede le pro­ble­ma­ti­che che emer­go­no in cam­pio­na­to. Mi con­si­de­ro stra­te­ga e molto esi­gen­te. All’ini­zio i gio­ca­to­ri non ac­cet­ta­no que­sta esi­gen­za, ma poi ca­pi­sco­no che con­vie­ne, come Cal­le­jon, o Kou­li­ba­ly che sta mi­glio­ran­do».

UN LATINO…METODICO «Sono a Napoli per per­met­te­re a que­sta squa­dra di ba­sto­na­re le mi­glio­ri ita­lia­ne, e ci stia­mo riu­scen­do. I tifosi fanno bene ad essere fieri di Ma­ra­do­na, ma è im­por­tan­te guar­da­re al fu­tu­ro. I gio­va­ni de­vo­no avere come ri­fe­ri­men­ti Hi­guain, Ham­sik, Inler o In­si­gne perché sono pre­sen­te e fu­tu­ro del club. Che stiamo provando a migliorare, fi­si­ca­men­te, tat­ti­ca­men­te, tec­ni­ca­men­te, mi­glio­ran­do le in­fra­strut­tu­re.
Da me­to­di­co, ca­pi­sco la men­ta­lità di Mi­la­no dove certe cose erano più fa­ci­li. Da la­ti­no ca­pi­sco il Sud, quin­di qui una cosa la chie­do due set­ti­ma­ne prima, non una».

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top