Notizie

Benitez stasera costretto a tifare per i “nemici” dell’Everton

1d8bd577f7725489562a66c9363abb0e

L’ex allenatore del Liverpool rischia di retrocedere con il Newcastle con una giornata di anticipo. Una stagione iniziata in pompa magna con l’approdo sulla panchina tanto sognata del Real Madrid. I risultati non esaltanti e rottura con i big del Real Madrid, hanno portato all’esonero di Benitez. Lui, da grande uomo di sport, con coraggio si è lanciato nell’impresa quasi impossibile di salvare dalla retrocessione il Newcastle penultimo in classifica dopo la disastrosa gestione dell’ex tecnico McLaren.

Benitez aveva già compiuto un miracolo sulla panchina del Chelsea nella stagione 2012-2013 quando, dopo essere subentrato a Di Matteo, riuscì a portare i Blues londinesi prima all’insperata qualificazione in Champions League e poi alla vittoria dell’Europa League.

Questa volta il miracolo di Benitez è appeso a un filo di nome Everton. Proprio nelle mani, anzi nei piedi, di chi una volta era l’antagonista da battere nel derby quando il tecnico spagnolo allenava il Liverpool, sono affidate le residue speranze di salvezza del Newcastle. Nel recupero del match di campionato Sunderland-Everton in programma questa sera, una eventuale vittoria dei padroni di casa condannerebbe alla matematica retrocessione del Newcastle con una giornata di anticipo.   

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top