Notizie

Blatter e Platini: che caos per UEFA e FIFA

fb0aadd296b876abcc9b49efd3d35a3e

Le massime autorità del mondo del calcio mondiale ed europeo al centro di un’altra indagine.
Il procuratore generale della Svizzera ha aperto un procedimento penale contro il presidente della Fifa Sepp Blatter; è sospettato di gestione fraudolenta e appropriazione indebita.
La procura sospetta che:
“Il 12 settembre 2005 Blatter abbia firmato un contratto con la Federazione caraibica (con Jack Warner all’epoca presidente) a condizioni sfavorevoli per la Fifa. Dall’altro lato c’è il sospetto che, applicando tale accordo, Blatter abbia violato i suoi doveri di gestione e agito contro gli interessi della Fifa”. Il dirigente svizzero è sospettato di “aver pagato in modo fraudolento 2 milioni di franchi svizzeri a Michel Platini, presidente della Uefa, a spese della Fifa, pagamento effettuato nel febbraio 2011 e che si ritiene sia stato fatto per un lavoro svolto fra il gennaio 1999 e il giugno 2002”.
Blatter è stato interrogato e sempre oggi è stato sentito Platini come persona informata sui fatti.
L’ex calciatore della Juventus, in una nota ufficiale, ha respinto tutte le accuse:
“Riguardo il pagamento che mi è stato fatto, vorrei chiarire che è relativo al lavoro che ho fatto sotto contratto con la Fifa, e sarò felice di chiarire tutto con le autorità competenti. Mi hanno fatto delle richieste le autorità che indagano, e ho sempre fornito la massima collaborazione”.

Fonte: Gazzetta.it 

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top