Notizie

Boban e Massimo Mauro. L’eccessiva concentrazione sul Napoli li ha distratti dalla realta’

c2b6be756e9ad6b0445a9dd77cd0fa46

Siamo in democrazia e ognuno è libero di esprimere la propria opinione, ci mancherebbe. Ma la coerenza deve essere un caposaldo per ogni opinionista serio. Sarebbe bello che tutti i napoletani imparassero a non considerare troppo seriamente i cori di discriminazione territoriale e la carenza di obiettività di alcuni opinionisti. 

Magari in tanti ci sono riusciti, altri ci provano senza successo. Come dargli torto dopo le “strane” critiche di Massimo Mauro e del croato Boban ai festeggiamenti dei calciatori del Napoli, dopo una vittoria al San Paolo. Addirittura Boban si è “preoccupato” che questi festeggiamenti, potessero svuotare i calciatori degli stimoli giusti per continuare a vincere. Eppure il Napoli è secondo, avanti alla Juventus, alla Roma e al suo Milan. Se un giorno la situazione dovesse cambiare, non sarà certamente per certe manifestazioni di gioia.

Condividere una vittoria con i tifosi, che forse è bene ricordare rappresentano l’essenza del calcio alla pari di un gol, è una delle cose più belle e significative di questo sport.

E’ opinione di tutti, forse anche di Boban, che in uno stadio è meglio vedere la gioia per una vittoria, piuttosto che scene del genere. 

Fermo restando che è giusto rispettare le opinioni di tutti, ciò che dicono Mauro e Boban (soprattutto il primo che non manca occasione per mostrare i canini, i molari e anche gli incisivi avvelenati, verso una piazza che non lo ha mai amato e che gli ha rifilato una cocente delusione nella Coppa Uefa 1989), spesso sembra essere il frutto di una possibile disattenzione.

Infatti sarebbe bello sapere come mai i due illustri opinionisti non si siano accorti dei festeggiamenti dei calciatori di Roma, Inter e Juventus (anche dopo il “big-match” vinto ieri contro il Verona).

Sarebbe bello sapere da Boban e Mauro quali differenze ci possano mai essere in questi festeggiamenti.
Al di là della corsa di dubbio gusto mano nella mano, una differenza importante di sicuro c’è: quelli in maglia azzurra hanno avuto rispetto per i tifosi di tutti i settori dello stadio e non di uno solo.

A Napoli la speranza è che Boban e Mauro possano in futuro avere tante altre occasioni per criticare i festeggiamenti al San Paolo.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top