Notizie

Bocchetti, c’era l’offerta ma lo Spartak disse no. Il giocatore: “Ero disposto a ridurmi lo stipendio”

4db2a466ffb6d00bc38bfdc3d3082ea7

Giungono dalla Russia interessanti retroscena che riguardano Salvatore Bocchetti. Il difensore, secondo il quotidiano lzsvetia, sarebbe stato in orbita Napoli e Juventus. Le due società italiane avrebbero infatti avanzato una richiesta ufficiale allo Spartak Mosca, squadra detentrice del cartellino del calciatore. Salvatore Bocchetti si sarebbe mostrato entusiasta di un ritorno a Napoli, sua città natale, mostrandosi disponibile anche ad una sensibile riduzione dell’ingaggio. Lo Spartak, però, reputando il difensore napoletano fondamentale per la propria retroguardia, avrebbe bloccato l’affare sul nascere.

Ecco le dichiarazioni del giocatore: “Qualsiasi napoletano sogna di giocare nel Napoli. Ho seguito sempre i progressi del club, così come quelli del Genoa, mia ex squadra. Riduzione dello stipendio per andare al Napoli? Si poteva trattare senza problemi”.

Fonte: Izvestia

Inside Articles Bottom
To Top