Notizie

Bologna – Napoli, i numeri e le statistiche scagionano Mazzoleni

a901fd7c983d3efd33d0ea8bda33819e

Il fischietto bergamasco, bersaglio di molte critiche in passato, è stato attaccato anche per la conduzione della gara Bologna – Napoli finita 3-2.

Questa volta le critiche sono state esagerate. Che Paolo Silvio Mazzoleni, 41 anni iscritto alla sezione degli arbitri di Bergamo, non sia tra i migliori della nostra serie A è fuori di ogni ragionevole dubbio. In ogni classifica, parliamo di quelle giornalistiche, lo stesso è tra gli ultimi in termini di rendimento tra gli arbitri italiani.

Inutile appellarsi al suo operato ed ai suoi errori, stavolta a sbagliare sono stati principalmente i calciatori del Napoli, dal punto di vista dell’approccio e del gioco. Per sostenere con più forza, ed anzi legittimare questa tesi, andiamo ad analizzare prima le occasioni contestate.

In ordine di importanza sono soltanto due gli episodi contestati a Mazzoleni. Il primo è il fuorigioco millimetrico di Mattia Destro in occasione del gol che apre le marcature al Dall’Ara di Bologna. Dal fermo immagine si capisce che la scarpetta dell’attaccante rossoblù è più avanti di Albiol, ma va detto che il coefficiente di difficoltà è elevato.

Il secondo episodio è una semplice ripartenza. Su un fallo da ammonizione dello stesso Destro, Mazzoleni interrompe il contropiede del Napoli per ammonire il rossoblù. C’è comunque da dire che con l’uomo a terra probabilmente il Napoli stesso si sarebbe fermato mettendo fuori il pallone, dal momento che il fallo era abbastanza violento. Inoltre la ripartenza partiva dalla metà campo azzurra e nella metà bolognese c’erano ancora quattro difensori più il portiere, non proprio una chiara occasione da gol. 

Altri numeri dicono la seguente: col Napoli in svantaggio, ma che stava recuperando, Mazzoleni ha decretato al 90esimo ben 4 minuti di recupero (ricordiamo che normalmente il massimo è 5-6 minuti, ma in casi rari). Nel conteggio delle ammonizioni è addirittura favorevole agli azzurri poiché gli unici due ammoniti del match sono rossoblù e sono proprio Mattia Destro ed Adam Masina. I falli fischiati contro il Bologna sono stati ben 19 mentre quelli contro il Napoli sono stati 11, i conteggi del fuorigioco vedono sempre il Napoli favorito: appena 3 contro i 5 fischiati contro il Bologna.

 

 

 

® Riproduzione riservata

 

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top