Notizie

Bombolette spray: è “guerra” tra arbitri e federazione

Una curiosa polemica è scoppiata tra gli arbitri italiani e la federcalcio. I fischietti italiani si sono infatti lamentati ufficialmente delle bombolette spray ricevute in dotazione dalla Figc.
Il designatore della Serie A, Domenico Messina, in una dettagliata relazione tecnica ha protestato sollevando il problema servendosi anche di immagini televisive dell’ultima giornata di campionato.
Le bombolette hanno lo scopo di segnare la posizione del pallone e la distanze delle barriere.
Tuttavia la schiuma scompare dopo pochi secondi e per molti arbitri questo è un problema enorme.
Marcello Nicchi, presidente dell’Aia, ha contestato la scelta fatta recentemente dal direttore generale della Figc Michele Uva delle bombolette ‘vanishing spray’.
L’associazione italiana arbitri voleva seguire la linea Fifa e Uefa ed era alla ricerca di un altro prodotto ritenuto il migliore sul mercato.
Gli arbitri inoltre sostengono che il prodotto scelto dalla Federazione comportasi un risparmio di poche migliaia di euro, ma sta creando disagi e preoccupazioni per tutti gli arbitri, peggiorando il problema anziché risolverlo.

 

Inside Articles Bottom

I più popolari

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top