Notizie

Bruscolotti: “Fernandez deve essere più cattivo mentre Hamsik deve trascinare la squadra e diventarne il simbolo”

99ac4e023741cb6ee738e271a5de25ab

Giuseppe Bruscolotti, ex capitano del Napoli, ha commentato la finale del Mondiale e il mercato del Napoli. L’ex azzurro è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni: “In questa finale bisogna aspettarsi di tutto, speriamo che segnano subito così vedremo una bella gara.
Fernandez è un buon giocatore ma deve essere un po’ più cattivo, se per ora è in panchina è per scelta tecnica non perché ha problemi fisici.
Mascherano sarebbe ideale per il Napoli ma per il resto siamo in campagna acquisti e girano tanti nomi e non bisogna stare dietro a tutte le voci. Il Napoli deve rafforzare qualche reparto ma non necessita di rifare la squadra.
Hamsik è il capitano e deve essere il trascinatore, deve essere il simbolo della squadra.
Il Napoli gioca col 4-2-3-1 ma si pensa anche ad un 4-3-3 per far rendere meglio Hamsik: spero che Benitez abbia ragione ma con le medie-basse incontreremo delle difficoltà. Spero che ciò avvenga perché Hamsik diventi il protagonista.
Quest’anno si riparte come l’anno scorso cioè con Napoli, Juventus, Roma, Milan e Inter avanti, poi il resto delle squadre sono formazioni che devono riformarsi. Non credo che ci sia una squadra che faccia un campionato come la Roma l’anno scorso.
Come colmare il gap con la Juventus? Il campionato dell’anno corso per Juve e Roma non penso sia ripetibile. Tra Juve e Napoli i 28 punti di distacco dello scorso anno non sono reali, l’anno prossimo sarà un campionato diverso”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top