Notizie

Calciomercato, Lavezzi potrebbe tornare in Italia, tutte le ipotesi del 2016

a64adeae329f07168bdd777fff63fcc7

Un trattativa concreta per l’ex Napoli che potrebbe ritornare in Italia nel 2016.

Sulle tracce dell’ex Napoli, Ezequiel Lavezzi, potrebbe non esserci soltanto la Juventus. La trattativa, tanto chiacchierata in questi mesi pre-mercato, potrebbe non concretizzarci né iniziare mai. Infatti, dopo la definitiva esplosione del talento di Dybala, le conferme di Mandzukic e Quadrado, sembrerebbe quasi tramontata l’ipotesi di arrivo a Torino dell’argentino in forza al Paris Saint German.
Starebbero però, proprio in queste ore, aumentando i sondaggi di chi in attacco ha bisogno di rinforzi per puntare al tricolore. Da escludere categoricamente, semmai qualcuno ancora ci avesse sperato e pensato, un ritorno in azzurro. Il Napoli in attacco è al completo e se Manolo Gabbiadini restasse De Laurentiis non si porrebbe nemmeno il problema del vice-Higuain. A Firenze sono invece entusiasti per l’arrivo prossimo di Alejandro Gomez dall’Atalanta, e quindi nemmeno quella ipotesi è percorribile.
Al momento restano quindi soltanto due squadre: Inter e Milan. Secondo fonti molto vicine alla redazione di 100×100 Napoli i nerazzurri avrebbero approntato un sondaggio per il calciatore, ma non sarebbe la prima volta. Già quando c’era Mazzarri a sedere sulla panchina dell’Internazionale Milano, Lavezzi era il primo obiettivo di mercato, che si trattasse sessione estiva o invernale.
Stavolta i presupposti per la buona riuscita dell’affare ci sarebbero tutti, perché ormai l’attaccante albiceleste è avanti con l’età ed il club parigino, che pure ha in quel ruolo una vasta scelta, potrebbe privarsene per monetizzare al massimo la cessione. Nemmeno a dirlo Lavezzi si incastrerebbe alla perfezione nello scacchiere tattico di Roberto Mancini: le delusioni in termini di apporto in fase realizzativa di Jovetic e Perisic potrebbero essere colmate dall’arrivo di Lavezzi. A frenare forse le aspettative di Ezequiel sarebbe, semmai, l’impossibilità di giocare in Champions con i nerazzurri, dal momento che gli stessi non vi partecipano, ma nemmeno con altre squadre che già la giocano, avendo già collezionato presenze in Europa con il Psg.
Ultima ipotesi, assolutamente meno concreta ed anzi lontana, sarebbe l’approdo a Milano sponda rossonera. Anche Mihaljovic è alla ricerca di un attaccante che possa finalmente offrire un apporto qualitativo superiore. D’altronde il Milan non è in Champions e nemmeno sembra una valida candidata allo scudetto, quindi il calciatore sicuramente preferirebbe altri lidi.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top