100×100 Napoli

Notizie

Calciomercato Napoli, cosa potrebbe cambiare

e703d844701221a43f0d1ab2f21af42e

La stagione 2014/2015 sta finendo e incombe l’inizio del calciomercato. Tante voci di corridoio in questi giorni iniziano ad infiammare il mercato azzurro e non.
Il Napoli ha molte questioni da risolvere: in primis il nuovo allenatore, in caso vada via Benitez. A quanto pare la pista Mihajlovic è sempre calda ma non si escludono colpi di scena. 

In uscita tante ipotesi si stanno analizzando: in porta qualcuno dovrà pur salutare, se Andujar venisse (sembra ormai una certezza) riscattato il futuro di Rafael sarebbe da rivedere;
in difesa nessuno sembra avere la valigia pronta ma offerte e perplessità ci sono: Britos, anche l’anno scorso si parlava di un suo addio, potrebbe decidere di valutare altre offerte, mentre il rebus Zuniga è ancora da risolvere. Il colombiano continua ad avere fastidi e la sua permanenza potrebbe essere messa i discussione;
a centrocampo un movimento ci sarà sicuramente: Inler sembra avere richieste in Italia, la Fiorentina è in pole per acquistare lo svizzero. Futuro incerto anche per Jorginho ma nulla di concreto c’è all’orizzonte;
in attacco sembra che a qualcuno sia venuto mal di pancia: Callejon già l’anno scorso era nel mirino dell’Atletico Madrid e la società spagnola sembra non aver mollato la presa; in molti vorrebbero anche Higuain lontano da Napoli, infatti per lui ipotizzano un accordo raggiunto con l’Arsenal ma ovviamente nulla è certo, anzi spesso il suo agente ha smentito queste voci.

In entrata tutto dipende dagli obiettivi che si vogliono raggiungere: in porta potrebbe esserci il ritorno di Pepe Reina, lo spagnolo sembra che abbia anche trovato un accordo con la società azzurra. Sepe, che al momento è ancora a Empoli, ha rinnovato col Napoli ora bisogna decidere se torna a Napoli o continuare a crescere in un’altra società;
i reparti su cui concentrarsi sono difesa e centrocampo. Qui c’è tanto, molto da migliorare ma non è escluso che in difesa possa entrare in prima squadra Luperto. Infatti il giovane calciatore della primavera si è fatto notare per le sue qualità ora la società azzurra deve decidere se farlo crescere qui o altrove, mentre a centrocampo bisognerà migliorasi anche perché non è escluso che qualcuno lasci. Valdifiori è stato accostato al Napoli ma su di lui ci sono molte perplessità. Per questi due reparti la società azzurra guarda anche all’estero, infatti nei radar del Napoli sono finiti alcuni giovani argentini;
in attacco, se restassero Callejon e Higuain, non c’è molto da rifare anche perché a completare il quadro ci sono Mertens, Insigne e Gabbiadini.

In ogni modo sia in entrata che in uscita il mercato dipenderà anche dal futuro allenatore.

Inside Articles Bottom
To Top