Notizie

Calciomercato.Un luogo comune da sfatare

L’acquisto da parte del Napoli di calciatori da club di seconda e terza fascia, ha fatto storcere il naso a molti tifosi e a diversi addetti ai lavori. Hysaj e Valdifiori dall’Empoli, Allan dall’Udinese, Gabriel dal Carpi. A Napoli c’è chi vuol far passare il messaggio che un giocatore, per essere da Napoli, debba provenire obbligatoriamente da un top club. Non ha importanza valutare le qualità e le potenzialità di un singolo calciatore o la sua funzionalità al progetto tecnico e tattico della squadra. Ma forse c’è qualche difficoltà soggettiva a valutare questi aspetti.

L’assioma oramai di moda è:
calciatore acquistato da un club di seconda fascia=calciatore inadatto, giocatore proveniente da top club=campione.

Forse a Napoli qualcuno ha la memoria corta e non ricorda che Hamsik è stato preso dal Brescia e non dal Milan, Lavezzi dal San Lorenzo e non dal Boca o dal River Plate,  Cavani dal Palermo e non dalla Juve. Questi sono gli esempi più calzanti della storia recente del Napoli, di come la squadra di provenienza, non è un indice per valutare le capacità di un calciatore. Senza poi ricordare che anche la Juventus ha preso Zaza dal Sassuolo, Bonucci dal Bari, Pereyra e Asamoah dall’Udinese, Dybala dal Palermo, il Milan El Shaarawy dal Padova.

Volendo allargare il discorso anche al passato e alle altre squadre italiane, nella tabella successiva citiamo solo alcuni esempi di campioni che, da club minori, sono passati a grandi club percorrendo poi una splendida carriera.

CALCIATORE
DA
A
Gaetano SCIREAAtalantaJuventus
Antonio CABRINIAtalantaJuventus
Marco TARDELLIComoJuventus
Dino ZOFFMantovaNapoli
Franco CAUSIOSambenedetteseJuventus
Giancarlo ANTOGNONIAstiFiorentina
Claudio GENTILEVareseJuventus
Roberto BETTEGAVareseJuventus
Gianfranco ZOLATorresNapoli
Alessandro ALTOBELLIBresciaInter
Francesco GRAZIANIArezzoTorino
Paolo PULICILegnanoTorino
Gigi RIVALegnanoCagliari
Tarcisio BURGNICHUdineseJuventus
Stefano TACCONIAvellinoJuventus
Gianni RIVERAAlessandriaMilan
Alessandro DEL PIEROPadovaJuventus
Roberto BAGGIOVicenzaFiorentina
Andrea PirloBresciaInter
Rino GATTUSOSalernitanaMilan
Giorgio CHINAGLIAInternapoliLazio
Walter ZENGASambenedetteseInter
Zinedine ZIDANEBordeaux Juventus 
DIEGO MARADONA Argentinos Juniors Boca Juniors 

Ci sarebbero ancora tanti altri esempi da citare, oltre a tutti quei grandi campioni che hanno fatto carriera in un club partendo dalle giovanili (Ferrara, Fabio Cannavaro, Nesta, Mazzola, Facchetti, Bergomi, Maldini, Franco Baresi, Cruijff, Zico e tanti altri). 

Ancora convinti che in un club minore non si possa trovare un potenziale campione?
RIPRODUZIONE RISERVATA © 

Inside Articles Bottom
To Top