Notizie

Calcioscommesse, a Catania la Digos trova 100mila euro

616f62225260365c237f3f01be190697

L’ennesimo scandalo calcio-scommesse scoppiato nei giorni scorsi a Catania, vive la sua ennesima puntata:

Gli agenti della Digos di Catania hanno sequestrato 100mila euro in contanti. La somma era nascosta in varie parti del controsoffitto dell’abitazione di Impellizzeri, agente di scommesse online.
In ufficio anche un localizzatore di microspie a radiofrequenze. Durante le perquisizioni gli agenti della Polizia postale hanno sequestrato 100 computer.
L’obiettivo è ricostruire il tracciato delle somme delle scommesse. Sequestrati anche telefoni e smartphone del presidente Pulvirenti e dell’ex direttore sportivo del Pescara, Delli Carri.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top