Notizie

Calcioscommesse, Palazzi a Cremona dal pm Di Martino

Il capo della procura della Federcalcio è atteso a Cremona dove incontrerà il Pubblico Ministero. In base a quanto rilasciato dall’Ansa, l’incontro servirà per avere degli aggiornamenti sugli sviluppi dell’inchiesta sul calcioscommesse dopo l’arresto di Hristiyan Ilievski. Il macedone, ritenuto capo del gruppo degli zingari che corrompeva giocatori di serie A e B, era ricercato dal 2011 per associazione a delinquere finalizzata alla frode sportiva.
Il 27 aprile scorso si è costituito e da allora è stato già interrogato dal Gip di Cremona Guido Salvini, al quale ha dato la sua versione sul funzionamento e sui protagonisti del sistema messo in piedi per combinare le partite, che secondo l’accusa sarebbero diverse decine. 

Inside Articles Bottom
To Top