Notizie

Callejon: “I tifosi sono fondamentali. Lavoriamo sempre per renderli felici. senza di loro non ce la faremmo”

Parla José Callejon, ospite ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. Queste le sue dichiarazioni:
“Bellissima vittoria a Catania.
Era una partita importante per noi, 3 punti importanti e abbiamo giocato bene.

Chiudere il primo tempo 4 – 0 ha dato la carica per affrontare Napoli – Juventus.
Sì, noi andiamo in campo sempre al 100×100

Ci si aspetta un grandissimo Napoli e voi continuate a credere al secondo posto?
Certo! Andiamo sempre in campo per vincere e poi abbiamo molti punti in palio e la Roma deve ancora fare partite difficili.

Voi volete fare la Champions, significa tutto per voi giusto?
È importante per la società, i giocatori. Noi la vogliamo fare e perciò stiamo lavorando per raggiungere il secondo posto.

Nessuno si sarebbe aspettato -20 punti dalla Juventus, l’anno prossimo ci possiamo aspettare un Napoli a questi livelli?
Noi stiamo lavorando bene, giochiamo bene e speriamo che l’anno prossimo sia l’anno buono lavorando sempre meglio.

Domenica è anche la sfida tra Callejon e Llorente. Potete aspirare ad un posto per i mondiali? 
Io lavoro per la mia squadra e per me, per migliorarmi sempre. Poi vediamo. Llorente è un buon giocatore però io lavoro sempre con la mia squadra poi si pensa ai mondiali.

Da Mourinho a Rafa Benitez, com’è il tuo primo anno a Napoli?
Quando vado in campo sono felice, lavoro bene. Questa è la mia strada, sono felice qua. Il gruppo e il mister mi danno fiducia.

Tu vieni dal Real Madrid ma nel Barcellona c’è Mascherano. Sarebbe bello averlo a Napoli?
Certo! È un grande giocatore, speriamo l’anno prossimo.

Hai fatto 11 gol in questo campionato. Qual è il più bello?
Quello con la Fiorentina. Dopo per me quello al Catania del KO. Quello con la Fiorentina però è stato il più bello!

A proposito di Fiorentina: il 3 maggio la finale di Coppa Italia, quella sarà una partita fondamentale.
Abbiamo lavorato bene finora e sarà il nostro obiettivo fino alla fine sempre.

Nessuna squadra italiana è in Champions tranne la Juventus mentre le squadre spagnole sono molte. Cosa manca qui?
Non manca niente, il livello italiano è un livello altissimo.

La Juventus ha qualcosa in più? 20 punti in più sono troppi? L’anno prossimo il Napoli cosa deve avere per eguagliarla?
Dobbiamo continuare così e migliorarci ancora. 

I tifosi ti amano.
Io lavoro prima per la squadra e poi per i tifosi che sono fondamentali. Lavoriamo sempre per rendere felici i tifosi. Lavoriamo per loro perché senza di loro non ce la faremmo.

È stato Benitez a convincervi a venire qui?
Sì, se sono venuto qua sono venuto per lavorare e vincere. È il nostro obiettivo.”

Sponsor 2

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top