Notizie

Cantone: “Cacciamo i criminali dagli stadi. Il comportamento della famiglia Esposito sia d’esempio per l’Italia”

Raffaele Cantone, presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione, per circa un decennio è stato uno dei maggiori esponenti della Direzione distrettuale antimafia.  Il magistrato napoletano è alla ricerca della soluzione ideale affinché i criminali siano cacciati dagli stadi. 
Cantone in un’intervista racconta il suo punto di vista.

SUI FATTI DI ROMA. “Il 3 maggio ero a Rome e vissi un senso di disorientamento. Non c’erano coreografie, le voci preoccupanti sulle condizioni di Ciro. Una cosa è certa: nessuno aveva capito la gravità della situazione. Io come napoletano sono fiero del comportamento della famiglia Esposito, il loro atteggiamento e la loro umanità è un esempio offerto al Paese e che sia una lezione per l’Italia. La paura è che le prossime partite possano essere pericolose perché si potrà avere il desiderio di vendetta. La tragedia di Roma poteva essere prevista. La questione non si risolve chiudendo gli stadi o evitando le trasferte ai tifosi, questo significherebbe solo concedere un potere enorme ad una francia di tifosi che è in minoranza e va affrontata attraverso misure preventive. Il modello inglese nel nostro Paese non funzionerebbe perché gli steward sono sottopagati e non hanno la giusta formazione”.

LA SOLUZIONE. “Il problema è che manca la gioventù e c’è assenza di valori. C’è la presenza di organizzazioni criminali all’interno del tifo organizzato: il pericolo numero uno è la criminalità. Bisogna intervenire con norme ferree. Il chiudere le curve non serve a nulla, questo è un paese con scarso senso civico. I club devono stare più attenti quando distribuiscono biglietti gratis. Io spero nella certezza della pena i mezzi per eliminare il marcio ci sono ma servono le condizioni ambientali”.

SULLE DICHIARAZIONI DI DE LAURENTIIS. “Lo ringrazio di cuore per la stima mostratami anche pubblicamente ma per impegni non posso essere a capo di una task-force”.

Fonte: Corriere dello Sport

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top