Notizie

Caratelli: “Insigne è mancato di esperienza” A. Bigon: “Questa partita mi ricorda quella con la Sampdoria quando capii che…”

Una doppia intervista con Mimmo Caratelli e Albertino Bigon sul match Roma – Napoli. Insieme hanno analizzato la partita e sembra esserci un’opinione unanime: il Napoli non meritava di perdere. Ecco cosa dichiarato: Mimmo Caratelli: “Partiamo dal fatto che il rigore non c’era, ma la Roma non è riuscita a sviluppare il suo gioco perché il Napoli ha chiuso bene gli spazi e Benitez ha saputo soffocare il loro gioco, anche senza Higuain il Napoli ha tenuto testa ai gaillorossi. Purtroppo Pandev davanti a De Sanctis ha preferito tirare anziché driblare, invece Insigne ha peccato di esperienza perché sulla carica di Maicon doveva andare a terra e prendersi il rigore ma essendo uno sportivo vero, ha visto l’angolino aperto ed ha tirato. La Roma non è parsa stratosferica ma ora è la leader della classifica. Nonostante gli infortuni con Britos uscito per la lussazione, Maggio appena rientrato, senza un’alternativa ad Higuain si è visto più il Napoli che la Roma.”

Albertino Bigon: “Il Napoli non meritava di perdere ma si sa chi segna vince. Sono d’accordo con Benitez e credo che la sua analisi sia valida e la confrontavo con quella del Borussia. Vedendo le due partite posso dire che il Napoli può dire la sua sia in campionato che in Champions League. Cannavaro in questo momento non è delle migliori condizioni anche mentalmente e per ritrovare la miglior condizione deve giocare. Sapete quando capii che potevamo vincere lo scudetto? A Genova contro la Sampdoria. In quella partita perdemmo 2-1 e il Napoli giocò bene però cademmo in piedi, come il Napoli ieri, ma fummo sfortunati prendendo pali e traverse e ieri mi sembrava vedere il Napoli di quella partita. Insigne se nell’occasione del contrasto contro Maicon si buttava a terra, giocavamo noi in 11 contro 10, sull’azione di Pandev c’è stato un doppio salvataggio prima De Sanctis poi De Rossi quindi vuol dire che doveva andare così. Però diciamo che il Napoli c’è ma ricordiamo anche che la Roma e l’Inter non hanno coppe quindi potranno ritrovarsi in alto in classifica.”

Fonte: Radio Kiss Kiss Napoli

Inside Articles Bottom
To Top