Notizie

Caso Zuniga. Parla il suo procuratore

L’esterno colombiano, indisponibile per un’intera stagione con il Napoli, è guarito in tempo per partecipare alla Copa America con la sua nazionale. Il procuratore di Camilo Zuniga, Riccardo Calleri, a Radio Kiss Kiss, ha voluto precisare alcuni aspetti sulla partecipazione del suo assistito alla competizione continentale sudamericana.

“Camilo era disponibile ma lo mandavano sempre in panchina. Il perchè chiedetelo ai diretti interessati. Lui soffriva perchè non poteva dare il suo contributo alla squadra. Lui ha un contratto con il Napoli e non ho mai parlato con il nuovo allenatore per vedere se rientrerà nel suo progetto. Parliamo comunque di un giocatore che può rientrare in una qualsiasi squadra importante come il Napoli. Lui vorrà sicuramente dimostrare di essere un giocatore forte e più esperto.

Inside Articles Bottom
To Top