Notizie

Coerenza e mentalità degli ultras bianconeri, dove sono?

1c460e6b2ba35dda2e1704368a870089

Juventus-Napoli non sarà mai una partita qualunque ma sarà sempre la partita.  
Tra le due tifoserie non corre buon sangue, e questo è risaputo, eppure quando le squadre sono in campo sembra che anche i giocatori sentano questa rivalità.
 
Nella penultima giornata di campionato il Napoli ha giocato contro i bianconeri allo Juventus Stadium. Dagli spalti si sentono i soliti cori. Ma i tifosi della Juventus non sono nuovi a tali atteggiamenti, ce ne sarebbero tanti da elencare magari qualcuno lo scriviamo, giusto per rinfrescare la memoria.
 
La Juventus gioca contro Napoli ed ecco che spuntano i sacchetti di spazzatura, cori contro Napoli e striscioni.
La Juventus gioca contro il Torino e caduta totale di stile: 23 febbraio 2014 la Curva bianconera espone uno striscione sulla tragedia di Superga, dove tutta la squadra del grande Torino perse la vita, “Solo uno schianto con il disegno di un aereo che si infrange contro una collina. Mentre altri tifosi, sempre bianconeri, esposero uno striscione con scritto “Quando volo penso al Toro”. 
Ma non solo: nell’ennesimo derby, giocato poco tempo fa, una bomba carta viene lanciata nel settore dei tifosi granata e alcuni di essi sono stati feriti anche gravemente.

E poi ancora tante altre situazioni.
 
L’apice è stato toccato proprio nella gara contro il Napoli, giocata sabato 23 maggio: prima inneggiano il Vesuvio e poi chiedono rispetto per i tifosi morti nella tragedia dell’Heysel (dimenticando il famoso striscione sulla tragedia di Superga). Coerenza e mentalità degli ultras bianconeri dove sono? Sempre ammesso che i tifosi della Juventus possono chiamarsi tali.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top