Notizie

Colantuono: “Il Napoli ha meritato di vincere, lo stadio pieno e l’entusiasmo non aiutano”.

05a977f75c8bd421cf67e35678973f79

Dichiarazioni del Mister dell’Atalanta, Colantuono, su Sky:
«Il Napoli ha meritato di vincere perché ha fatto i due gol e ha avuto anche dominio territoriale, abbiamo fatto quello che dovevamo fare ma non abbiamo sfruttato le situazioni di ripartenza dandogli grande fastidio.
Denis si è sacrificato tantissimo, questo sacrificio lo penalizza negli ultimi 16m?
No, assolutamente, le punte devono dare anche loro una mano, devono aiutare. Denis è stato rigoroso anche in zona gol, forse non c’era nemmeno il fuorigioco.
Siete riusciti a prendere il controllo della metà campo, è mancata forse un po’ di qualità nelle scelte di passaggio.
Sono d’accordo, è una giusta analisi. Lo stadio pieno, e l’entusiasmo di Napoli, ci hanno costretti a una partenza molto difficoltosa, siamo stati bravi a fare l’ultimo passaggio però.
Un pensierino europeo si può fare, si può pensare in grande pensando però ancora ai giovani?
Noi ce lo auguriamo, stasera ha giocato Baselli, è chiaro che bisogna prima parlare di salvezza, senza essere altalenante come negli ultimi anni.

L’allenatore degli orobici ha rilasciato anche queste dichiarazioni a Mediaset:
Fino al primo gol, l’Atalanta ha fatto bene. Poi l’espulsione di Cigarini vi ha penalizzato? “Si, l’espulsione ci ha penalizzato. Abbiamo regalato un calciatore al Napoli e a quel punto la partita è finita. Forse il nostro centrocampista doveva evitare di commettere quel fallo perchè già ammonito. Non era un fallo cattivo ma la dinamica dell’entrata ha indotto l’arbitro ad espellere Cigarini. Non ci possiamo comunque permettere queste leggerezze”.
Il vostro obiettivo? “Ci dobbiamo salvare il prima possibile ma, ripeto, sicuramente dobbiamo evitare di commettere queste leggerezze. Perchè abbiamo giocato a 3 dietro e non a 4? Fino alla scorsa settimana abbiamo giocato a 4. Ho cambiato perchè pensavo giocasse Hamsik e pensavo che giocando a 3 dietro si riuscissero a limitare i suoi inserimenti senza palla. Baselli? E’ un giovane molto interessante. Avrà un futuro importante. Se è il Napoli l’antagonista della Juventus? Sta lavorando per diventarlo. Reputo la juventus ancora superiore”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top