Notizie

Corbo: “Non capisco i tifosi che parlano per partito preso. De Laurentiis ha pregi e difetti ma serve onestà intellettuale”

aec33bce2e9926a1e0a230e6f2265091

Antonio Corbo, storica firma di Repubblica, ha parlato di Aurelio De Laurentiis. Antonio Corbo è intervenuto sulle frequenze di radio Kiss Kiss Napoli. Ecco le sue dichiarazioni: “Provo simpatia per De Laurentiis e proprio per questo sono uno di quelli che gli ha dato più scappellotti in questi anni. La cosa che non approvo è quando i tifosi sono scontenti a prescindere. Per me è giusto che un tifoso critichi quando c’è da criticare ma deve essere altrettanto obiettivo nell’apprezzare le cose positive. Ciò che non condivido è l’essere contro per partito preso, il pregiudizio non deve mai diventare una regola. De Laurentiis per esempio sbaglia ingenuamente quando crede di poter trovare delle scorciatoie nelle istituzioni e nella burocrazia. L’anno scorso capivo le critiche dopo il mercato dopo Bilbao, quest’anno avevo detto che il mercato era stato positivo con Allan e le mancate cessioni, poi il Napoli si è fermato e ritengo che manchi ancora un centrocampista e un difensore di passo veloce. De Laurentiis per me sbaglia a non mandare un rappresentante all’osservatorio Nazionale perché gli è antipatico Alfano facendo prendere multe al Napoli. Deve smussare queste esuberanze ma fa tante cose buone come il patto con la famiglia Higuain. L’argentino è stato fortunato anche a trovare Sarri che lo tratta schiettamente e gli dice come può diventare il più grande centravanti del momento in Europa. Amo confrontarmi con i tifosi ma non con quelli che parlano per partito preso.”

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top