Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo sportivo: Il Napoli cade ad Udine, tensione e stanchezza al Friuli

c7d1a6927a86d417457d92bdf826bf1c

Tommaso Allocca, partecipante al corso diretto da Paolo Del Genio, ha analizzato la sconfitta degli azzurri alla Dacia Arena.

Il Napoli perde ad Udine 3-1 ed esce con le ossa rotte. I punti di distacco passano a sei dalla Juventus capolista e ora dovrà guardarsi dal ritorno della Roma. I giallorossi sono terzi a quattro punti con lo scontro diretto da giocare all’Olimpico tra quattro giornate. Secondo posto nel mirino della Roma dunque, soprattutto se il Napoli non recupererà dalle scorie del Friuli. Gli azzuri sono apparsi svuotati e nervosi come testimoniano le espulsioni di Sarri e di Higuain e le 35 palle perse. Si teme una stangata del giudice sportivo.
Almeno due le giornate di squalifica previste per Higuain, autore dell’unico goal napoletano e di una reazione scomposta a seguito di una doppia ammonizione. I trenta goal in campionato che potranno potenzialmente aumentare nelle ultime sette gare, nonostante la squalifica in arrivo, consegneranno il Pipita agli onori della storia. Equilibrato e lucido l’allenatore del Napoli Sarri in sala stampa al termine della gara ha commentato gli episodi e la partita: ”C’è un pizzico di delusione che da martedi bisognerà trasformare in determinazione.
Questa è la reazione che mi aspetto. Merito all’Udinese, noi abbiamo fatto una gara sottotono.
Poteva andare diversamente su alcuni episodi ma ci sta di perdere se non ti esprimi a certi livelli. Purtroppo facciamo fatica dopo le soste delle nazionali ed a giocare a quest’ora (lunch match delle 12.30, ndr). ” Prossimo turno cruciale: Milan-Juventus forse scriverà l’ultima pagina del campionato in chiave scudetto in caso di vittoria dei bianconeri. Il Napoli chiamato ad un’immediata reazione contro il Verona al San Paolo ma il segreto sarà difendersi dalla Roma vincendole tutte o almeno provandoci in attesa di passi falsi altrui. Mai dire mai, una tenue speranza c’è. Le somme si tirano alla fine.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top