Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo sportivo: Napoli, 6 fortissimo!

157bc29b095dd6ea73063212cc537cbe

Arcangelo Sollo, partecipante al corso organizzato da 100x100Napoli, ha ripercorso la vittoria interna degli uomini di Sarri.

 Archiviata la sconfitta di San Siro, il Napoli si affida al suo pubblico per tornare nuovamente a vincere, e anche stavolta il San Paolo non tradisce. 14 vittorie e 3 pareggi tra le mura amiche per gli azzurri, che stasera hanno travolto il Bologna con un perentorio 6-0. Questo successo li portamomentaneamente a +8 sulla Roma, in attesa del match che i giallorossi giocheranno domani sera all’Olimpico contro il Torino. La squadra di Sarri è lanciatissima verso il secondo posto…

La partita – Sarri, oltre allo squalificato Higuain, rinuncia volontariamente a Insigne, preferendogli Mertens, che completa dunque il tridente con Gabbiadini e Callejon, mentre Donandoni stupisce tutti schierando dal primo minuto Acquafresca. Il Napoli parte bene e va vicino all’1-0 con Hamsik, la cui conclusione è deviata in angolo da Mirante. Al 10’ arriva il gol del vantaggio: Mertens lancia Gabbiadini, che batte Rossettini sullo scatto e segna con un diagonale di sinistro. Poco dopo ci prova di nuovo Hamsik, ma ancora una volta Mirante gli dice di no. Al 34’, contrasto in area di rigore tra Constant e CallejonGervasoni concede il calcio di rigore: dal dischetto Gabbiadini, che spiazza Mirante e per la seconda volta punisce la sua ex squadra. A inizio ripresa il Bologna ci prova con Brighi, che fallisce una buona opportunità. Pochi minuti più tardi inizia lo show di Mertens: il belga supera Mbaye con un paio di finte e prova la conclusione, sulla traiettoria c’è Oikonomou, la cui deviazione inganna Mirante, 3-0. All’80’, ancora Mertens, stavolta servito da un bel tocco di El Kaddouri, batte il portiere felsineo, per poi trovare il tris, otto minuti più tardi, con un bel destro dalla distanza. C’è gloria anche per David Lopez che, dopo un bello scambio con il solito Mertens, si trova a tu per tu con il portiere e realizza il suo primo gol in stagione. Protagonista della serata sicuramente Mertens, che si toglie anche la soddisfazione di portarsi il pallone a casa. Una prestazione convincente, in attesa della sfida di lunedì all’Olimpico, in vista della quale gli azzurri riabbracceranno, dopo la squalifica, Gonzalo Higuain, che stasera ha osservato i suoi compagni dalla tribuna.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top