Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo sportivo: Napoli : numeri impressionanti a scacciare possibili malumori

f49a4c3d32127b802f9ea2740e1985f2

Tommaso Allocca, partecipante al corso organizzato da 100x100Napoli, ha analizzato la vittoria contro il Bologna.

 

Il Napoli batte il Bologna al San Paolo per 6-0. Il risultato già la dice lunga sulla prestazione delle due squadre e sul senso nettamente indirizzato della partita. Emiliani non pervenuti, partenopei straripanti. In rete tre volte il belga Mertens, due volte Gabbiadini ed una volta David Lopez. Quella con il Bologna è la quattordicesima vittoria casalinga del Napoli che è l’unica squadra a non aver mai perso al San Paolo quest’anno. Bilancio a domicilio finora di 17 partite, 14 vittorie e tre pareggi. Con i sei goal di ieri il Napoli ha il miglior attacco della Serie A avendo totalizzato 72 reti. Smentiti coloro i quali paventavano una ricaduta negativa in termini realizzativi per il Napoli a causa della lunga squalifica di Higuain, autentico bomber e trascinatore a quota 30. Altri numeri significativi: 29 anni dopo il Napoli rivince 6-0 . Era l’Ottobre del 1987 contro il Pescara. In quell’occasione a segno Bagni, Romano, Careca, Maradona, Giordano su rigore ed autorete di Benini. Solo a scrivere ed a evocare questi nomi mostruosi ci si emoziona, 19 anni dopo. Altro numero singolare inerente alla gara riguarda il Bologna: Mai in questo campionato aveva preso goal nei primi 15’ di partita. La rete di Manolo Gabbiadini al 10’ ha infranto il record rossoblu. Eppure nonostante il secondo posto appena 20000 spettatori hanno assistito alla partita. Palese la delusione dei tifosi azzurri per l’allontamento dalla lotta scudetto del Napoli che comunque finora per gioco e risultati sta facendo grandi cose. Gli assenti in questa occasione hanno avuto torto. Si sono persi una goleada ed una notte fantastica da grande Napoli. Il 25 Aprile l’attesissima sfida tra Roma e Napoli allo stadio Olimpico potrà dire molto sull’aggiudicazione della seconda piazza. LA Roma insegue a 5 punti e sogna di arrivare a meno due punti e poi giocarsela nel rush finale di campionato. Resterebbero 4 giornate in cui il gap potrebbe assottigliarsi. Il campo dirà se il Napoli si confermerà secondo. I tifosi partenopei fanno i debiti scongiuri, ovviamente.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top