Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo sportivo. Sarri: “Voglio una squadra cattiva”

592e6e7a777d58515223fdf94aaca0fd

Luca Salvadori, partecipante al corso diretto da Paolo Del Genio, ha analizzato la conferenza stampa del tecnico partenopeo prima di Villarreal-Napoli.

Intervenuto in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Europa League contro il Villarreal, il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri ha esordito tornando sul ko con la Juventus: “Non è cambiato nulla, se non che non abbiamo fatto punti dopo diverse gare. Usciamo consapevoli di potercela giocare su ogni campo e contro chiunque e dobbiamo trasformare quest’aspetto in punti”. Parlando della possibilità di fare turnover, il tecnico degli azzurri ha spiegato: “Non lo so, ma chi giocherà dovrà cercare di ottenere la qualificazione. Poi non so se giocheremo con 3-5-6 cambi, non ho deciso ma mi interessa la cattiveria di chi scenderà in campo perché ci saranno tante difficoltà”. Poi continua: “Sto sperimentando sulla mia pelle perché non ho esperienza europea, come voi sottolineate sempre. E’ chiaro che non possono giocare sempre gli stessi, qualche cambio ci sarà, ma mi interessa che la squadra resti con i propri punti di riferimenti. I risultati ci diranno se possiamo cambiare o meno. Gli avversari sono forti, a volte i risultati dipendono anche dalla forza dell’avversario”. Il Napoli cercherà comunque di fare la partita: “Sì, l’obiettivo è quello. Se facciamo un’altra gara è perché gli avversari non ci hanno fatto giocare il nostro calcio. Io sono convinto che possiamo sempre farlo, ma la discriminante è la velocità. Nelle ultime due gare ci hanno chiuso molto gli spazi e abbiamo perso un po’ questa caratteristica, ma possiamo fare risultato ovunque e contro chiunque”.

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top