Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo sportivo: Super Napoli!

d96e2dd0857be25f7cdc0ea2cfc0c373

Ferdinando Verde, partecipante al corso organizzato da 100x100Napoli, ha analizzato la brillante vittoria degli azzurri.

Il Napoli nell’anticipo  della 34° giornata di serie A sconfigge con una super prestazione 6-0 il Bologna, tornando alla vittoria dopo la sconfitta di Milano contro l’Inter. Con questa vittoria gli azzurri si portano per una notte a 6 punti dalla vetta e allungano a +8 il vantaggio sulla Roma, terza classificata, prossima avversaria del Napoli lunedi’. Decide la doppietta nel primo tempo di Manolo Gabbiadini, una tripletta nella seconda frazione di Dries Mertens, schierato da Maurizio Sarri dal 1’ minuto e un gol nel finale di David Lopez. Ottima prestazione della difesa, reparto molto contestato dopo la partita di sabato. Match subito in discesa per gli azzurri, la sblocca subito Gabbiadini al 10’ con un bel gol di sinistro su un passaggio dell’ ispiratissimo Mertens. Gli azzurri gestiscono il primo tempo in modo ottimale con un possesso di palla veloce e notevoli verticalizzazioni che mandano i giocatori del Napoli varie volte in contropiede. Al 34’ minuto Gabbiadini porta la palla centralmente sulla trequarti campo, allarga a Callejon sulla fascia, lo spagnolo cerca di superare Constant, il difensore lo stende in aerea e l’arbitro concede il penalty, poi realizzato in modo perfetto da Manolo Gabbiadini .  Il secondo tempo vede protagonista uno scatenato Mertens autore di una tripletta .La prima rete la trova al 58’, il belga con svariate finte supera Mbaye e sigla il gol del 3-0.   Da quel momento il Bologna esce definitivamente dal campo, al 80’ il folletto belga con uno scambio veloce con El Kaddouri trafigge di nuovo Mirante.   Negli ultimi minuti arriva la tripletta del belga con un missile da fuori aerea. Per il belga una grande gioia dopo tanta panchina.   Adesso la sua candidatura in vista dell’Olimpico è forte anche se Insigne, dall’alto dei suoi undici gol, resta il candidato più autorevole per affiancare Higuain, ieri in tribuna, pronto al rientro nella sfida più importante. Infine si aggiunge ai marcatori anche David Lopez, subentrato poco prima a Marek Hamsik.Da notare anche la notevole prestazione di Allan in mediana,  il brasiliano comanda il gioco del Napoli scegliendo quando affondare il pressing e quando rimanere in attesa. L’ex Udinese  utile anche in fase di inserimento. Ottima risposta del Napoli che scaccia via tutte  le eccessive critiche che gli erano arrivate dopo la non brillantissima prestazione a San Siro.  Il Napoli in casa si dimostra una grandissima squadra, 14 vittorie su 17 incontri al San Paolo quest’anno.

 

Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top