Scuola di Giornalismo Sportivo

Corso di giornalismo – Napoli: a Dimaro per 3 settimane, a caccia del sogno nel cassetto

Daniele Arcella, partecipante al corso organizzato da 100x100Napoli.it, ha analizzato il ritiro del Napoli.

Il Napoli sarà nuovamente a Dimaro per il ritiro estivo ma stavolta sarà prolungato, complice i preliminari Champions e qualche sogno nel cassetto. “Siamo felici di annunciare che la SSC Napoli ha nuovamente scelto Dimaro e la Val di Sole per i suoi prossimi ritiri pre-campionato 2017! Vi aspettiamo tutti a Dimaro per il ritiro 2017 della Società Sportiva Calcio Napoli! Ecco le date ufficiali del ritiro SSC Napoli 2017: DAL 5 LUGLIO 2017 AL 25 LUGLIO 2017”: così, recita la nota diffusa ufficialmente dalla società azzurra a mezzo comunicato stampa.

Quindi, anche quest’anno, la carovana azzurra popolerà la Val di Sole ed il Trentino, per preparare al meglio la stagione calcistica 2017-18 ma, con almeno una novità interessante. Innanzitutto la durata dell’intero ritiro: gli azzurri infatti rimarranno in Trentino 3 settimane con partenza anticipata di qualche giorno, il 5 Luglio. Già, perché il Napoli, arrivato terzo in classifica nel campionato appena terminato, inaugurerà la nuova stagione con i preliminari di Champions League.

Il mister ex Empoli, che quasi sicuramente dovrebbe avere a disposizione tutti i calciatori, nuovi compresi, vorrà preparare bene le due gare ufficiali che, avranno un valore importantissimo, forse quello di una stagione intera e che, probabilmente, scriveranno un ulteriore piccolo pezzo di storia del calcio italiano. Si, perché nessuna squadra italiana è mai riuscita a superare lo scoglio play off, o quanto meno questo è quanto capitato negli ultimi anni. Quindi tabù da sfatare per le italiane e per il Napoli, in attesa, ovviamente, di scoprire la diretta avversaria.

A parlarne è stato direttamente il tecnico toscano Maurizio Sarri che, in un’intervista ha dichiarato: “il preliminare di Champions è un ostacolo storicamente difficile per le italiane, considerati gli ultimi anni. Si rischia di trovare qualche avversario in maggiore condizione atletica o più avanti come campionato. Confido nella nostra crescita, e la squadra credo sappia dare una risposta”. Massima concentrazione e qualche giorno in più a lavoro per il Napoli, che ha tanti obiettivi da raggiungere nella nuova stagione. Preliminari Champions a parte resta il campionato e quella parolina magica che tanto fa sognare i tifosi soprattutto alla luce di quanto ha dichiarato il patron azzurro Aurelio De Laurentiis: “Scudetto? Si diceva sempre che non bisognava pronunciare la parola per scaramanzia – ha dichiarato ai microfoni di Radio Kiss Kiss – invece è normale che uno competa per vincere”. Sarri e giocatori avvertiti allora, dopo lo sdoganamento della parola “scudetto” resta solo il lavoro duro, perché il resto è “solo” cabala…mica roba da poco.

A cura di Daniele Arcella

Sponsor 3

Ultimi Articoli

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttore Responsabile: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013
Registrazione al tribunale n. 3751
Email: 100x100napoli@gmail.com

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top