Notizie

Da Lotito, al caos Parma, agli scontri di Roma

3b2e0e8f65890eb95f69abaa6ff775f9

Tutte queste tre vicende bastano, probabilmente, per sintetizzare la crisi del campionato italiano. Le polemiche innescate la scorsa settimana dalle intercettazioni del Presidente biancoceleste non si sono ancora placate.
Le dichiarazioni di Lotito, hanno suscitato lo sdegno di tutta la Lega e la conseguente revoca del titolo di consigliere federale, oltre all’apertura di un’ inchiesta da parte dei pm di Napoli.
La situazione del Parma invece è paradossale.
Solo pochi mesi fa aveva raggiunto la qualificazione in Europa League. Ma all’inizio della stagione in corso sono iniziati i primi problemi societari che hanno condotto ad un “dramma” sportivo non nuovo al nostro campionato.
Il risultato finale è quello del rinvio del prossimo match dei ducali in campionato con l’Udinese, ma il probabile fallimento del club potrebbe determinare l’esclusione dal campionato e rischierebbe di falsare così la stagione in corso. Infatti l’articolo 53 delle Noif (le norme organizzative interne federali) recita: «Qualora una società si ritiri dal campionato o ne venga esclusa per qualsiasi ragione durante il girone di ritorno tutte le gare ancora da disputare saranno considerate perdute con il punteggio di 0-3».
Ed infine gli scontri di Roma tra tifosi olandesi ubriachi e forze dell’ordine e la distruzione del centro storico della capitale.
Come se non bastasse, è stato appeso uno striscione nei pressi di Trigoria, dove si allena la Roma, in cui vi è scritto: “Vergognantevi, siete penosi!!”.
Una dura contestazione per una squadra che si trova comunque al secondo posto e in piena corsa per l’Europa League.

Articolo di Alessandro De Mattia


Inside Articles Bottom

Testata Giornalistica Sportiva.
Direttrice: Rosa Mele
P.Iva: 07533801218
Iscrizione ROC n. 23820 del 16/09/2013

Copyright © 2016 IMele S.r.l. - Tutti i diritti riservati

To Top